Venerdì, 23 Febbraio 2024

Acciaierie d’Italia/Ex ilva. Assemblea soci rinviata. Adesso basta: Governo e azienda si assumano le proprie responsabilità!

"L'Assemblea dei soci di Acciaierie D'Italia è stata nuovamente rinviata e la situazione che abbiamo di fronte è che mentre da una parte Arcelor Mittal e Invitalia giocano al ‘Monopoli’, il più grande Gruppo siderurgico italiano rischia la chiusura.

Serve subito liquidità corrente per far funzionare il Gruppo e bisogna definire i 5 miliardi di investimento.

Abbiamo detto più volte che non c’è più tempo, Governo e azienda si assumano subito le proprie responsabilità e decidano il da farsi.

A questo punto sono solo due le possibilità in campo: che ogni socio metta la sua quota oppure che entro la primavera dell’anno prossimo lo Stato italiano passi in maggioranza, purché si dia una svolta a questa condizione diventata ormai insostenibile.

Chiediamo quindi al Governo di mantenere gli impegni presi all’ultimo incontro e di riconvocare al più presto le Organizzazioni sindacali.”

Lo dichiara in una nota Loris Scarpa, coordinatore nazionale siderurgia per la Fiom-Cgil

Ufficio stampa Fiom-Cgil nazionale

Roma, 28 novembre 2023

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search