Giovedì, 23 Maggio 2024

SiderAlloys. Il tempo delle menzogne è finito, si paghino gli stipendi e si faccia ripartire il sito!

Oggi, davanti ai cancelli della SiderAlloys di Portovesme, si è tenuta l’assemblea di tutti i lavoratori in forza all’azienda e di quelli posti in mobilità in deroga, le cui sorti sono direttamente connesse al futuro industriale di SiderAlloys.

“I lavoratori sono stati informati dell’esito dell’incontro del 18 gennaio al Mimit, che reputiamo assolutamente negativo. Le criticità evidenziate sono: mancata presenza della proprietà (dott. Mannina), nessuna garanzia di pagamento delle retribuzioni arretrate, nessun riferimento al piano industriale.

La Fiom, come dichiarato al tavolo presso il Mimit e come riportato oggi in assemblea ai lavoratori, conferma che il saldo delle insolvenze aziendali (pagamento della tredicesima mensilità, degli importi previdenziali del fondo Cometa e di quelli della previdenza sanitaria integrativa di Metasalute) da parte di SiderAlloys e di GMS – società controllata – rimane condizione necessaria per qualsiasi discussione a partire dal prossimo incontro previsto per il 6 febbraio.

L’attuale proprietà si è giocata la propria credibilità in quanto non ha ancora presentato un piano industriale concreto e avviato e sta beneficiando di soldi pubblici senza mantenere gli impegni presi. Siamo in attesa da mesi di un cronoprogramma e del reintegro di tutti i lavoratori, a oggi ci sono soltanto mancate retribuzioni e licenziamenti.

Per la ripresa industriale del sito di Portovesme è necessario che istituzioni locali e nazionali facciano la loro parte fino in fondo, trovando anche altre soluzioni industriali. La produzione di alluminio è fondamentale per il nostro Paese e per il territorio.

Prevederemo ulteriori iniziative di lotta a sostegno delle nostre richieste e della ripartenza dello stabilimento.”

Lo dichiarano in una nota congiunta Loris Scarpa, coordinatore nazionale della Siderurgia per la Fiom-Cgil e Roberto Forresu segretario generale della Fiom-Cgil Sardegna Sud-Occidentale

Ufficio stampa Fiom-Cgil nazionale

Roma, 24 gennaio 2024

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search