Giovedì, 23 Maggio 2024

Alstom. Ricerca di soluzioni che evitino trasferimenti e riduzioni di occupazione

 

Si è riunito ieri 7 luglio 2016 a Milano il Coordinamento Sindacale Alstom Italia per discutere della situazione aziendale alla luce dell’acquisizione della commessa per i regionali a media frequentazione e del piano di riorganizzazione proposto dalla Direzione aziendale che – lo ricordiamo – prevede:

  • 18 persone di Savigliano che dovrebbero – secondo la Direzione - spostarsi a Sesto San Giovanni;

  • 11 persone di Bologna che dovrebbero anch’esse – secondo la Direzione - spostarsi a Sesto San Giovanni, a cui si aggiungerebbero 22 persone dichiarate in esubero, a causa della cessazione delle attività di manifattura in quel sito, attività che verrebbero spostate nello stabilimento di Firenze, recentemente acquisito da Alstom nell’ambito dell’operazione con GE;

  • 16 persone che risulterebbero in esubero a Sesto San Giovanni, quale primo effetto del cambiamento di missione produttiva, con l’abbandono della produzione e la concentrazione sul “service”.

Quanto all’esito della gara per i Regionali il Coordinamento nazionale ritiene positiva l’acquisizione della commessa per i 150 “media frequentazione”e valuta che le assegnazioni abbiano “in qualche modo” tenuto conto del criterio della tutela delle “produzioni nazionali” e tuttavia ritiene che la tutela del “contenuto nazionale” nelle commesse pubbliche vada realizzata in modo più lineare e trasparente. Su questo tema dovrà quindi continuare la campagna di sensibilizzazione delle istituzioni nazionali e locali.

Quanto al piano di riorganizzazione il Coordinamento nazionale ha valutato di chiedere alla Direzione aziendale un confronto complessivo presso Assolombarda e per fare questo chiede alla Direzione aziendale almeno di posticipare la data di partenza del piano (originariamente prevista per il 1° settembre) in modo da consentire lo svolgimento del confronto, nella ricerca delle soluzioni che evitino per quanto possibile trasferimenti e riduzioni di occupazione.

 

Fim, Fiom, Uilm Nazionali

Coordinamento Nazionale Fim, Fiom, Uilm Alstom

 

Roma, 8 luglio 2016

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search