Sabato, 20 Luglio 2024

Cbre Gws. Technical Division: Accordo per Smart Working

In data odierna è stato sottoscritto l’accordo fra il coordinamento nazionale Fiom e Uilm e la Direzione aziendale CBRE per la regolamentazione dello Smart Working.

Un importante accordo che prevede la condivisione di una normativa per l’utilizzo di questo strumento utile per la conciliazione dei tempi vita/lavoro che fino ad oggi era stato gestito esclusivamente con un regolamento aziendale.

Fiom e Uilm hanno aggiunto al precedente regolamento elementi di valore per una migliore applicazione del lavoro agile.

L’accordo avrà carattere “sperimentale” della durata di 12 mesi con i seguenti elementi principali:

  • pianificazione delle giornate settimanalmente ovvero mensile

  • possibilità di recupero della giornata in caso di impossibilità di svolgerla secondo la pianificazione

  • possibilità di usufruire di permessi o ferie nella giornata di smart working

  • riconoscimento del buono pasto

  • incontri di monitoraggio dell’accordo

Con questo risultato abbiamo aggiunto un ulteriore tassello nella contrattazione di secondo livello di CBRE in coerenza con l’accordo delle relazioni sindacali del 5 agosto 2020.

Uilm e Fiom hanno già richiesto alla direzione aziendale l’incontro per l’informativa annuale, che si terrà nel prossimo mese di aprile, in cui l’azienda fornirà i dati relativi all’andamento economico (dati bilancio anno 2022), scadenze appalti, investimenti e occupazione

Fiom Uilm Nazionali

Roma, 27 gennaio 2023

 

Tags:

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search