Venerdì, 21 Giugno 2024

Exprivia SpA. Approvata l’Ipotesi di accordo di secondo livello 2024-2027

Nei giorni scorsi le lavoratrici e i lavoratori di Exprivia SpA hanno votato l’ipotesi di accordo di secondo livello per il triennio 2024-2027.

I lavoratori che si sono recati alle urne hanno raggiunto il quorum (oltre il 50% degli aventi diritto) e hanno approvato l’accordo con l’87,30% di voti favorevoli, il 7,48% di voti contrari e il 5,22% di bianche o nulle.

“Un risultato importante per un’azienda informatica che però non riesce ancora a rendersi competitiva con i trattamenti di altre realtà, per questo riteniamo utile aprire comunque, dopo l’ultima tranche del contratto nazionale che arriverà a giugno, una discussione su alcune criticità che non sono state risolte con questo accordo e sulle quali cercheremo la disponibilità aziendale a verificare la possibilità di una soluzione.

L’azienda va bene, il settore in questo momento usufruisce di un buon andamento e le figure professionali sono in continuo movimento, è importante provare a fidelizzare al massimo tutte le professionalità.”

Lo dichiara in una nota Fabrizio Potetti, coordinatore nazionale del Gruppo per la Fiom-Cgil

Ufficio stampa Fiom-Cgil nazionale

Roma, 16 aprile 2024

Tags:

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search