Venerdì, 22 Novembre 2019

Area Europa / European department

Le attività principali dell'ufficio Europa, sono rappresentate dal rapporto con la industriAll - Europen trade union, con gli altri sindacati europei, l’istituzione e le iniziative politiche e contrattuali dei Consigli Aziendali Europei, la conoscenza e diffusione delle decisioni politiche delle istituzioni europee ecc.

I cambiamenti in atto provocati dalla globalizzazione dell’economia e dalle politiche liberiste dei vari stati membri ma anche da parte delle istituzioni europee, convergono oggi in un unico obiettivo: l’attacco ai sindacati, ai diritti nel lavoro, alla contrattazione collettiva, al modello sociale europeo. La delocalizzazione delle produzioni e dunque la competizione tra lavoratori è uno degli strumenti usati oggi dal padronato in tutta Europa. Per questo abbiamo voluto dare molta importanza al lavoro sulle multinazionali e sui settori.

Responsabile: Valentina Orazzini

 

Bahar Kimyongur, lavora per la Ong svizzera "International institute for peace, justice and Human rights. Bahar Kimyongur è nato in Belgio ed è di origine turca. Giunto in Italia per partecipare ad un ciclo di conferenze è stato arrestato a Bergamo

 

Dichiarazione dei delegati ECID del Comitato Europeo Alcatel- Lucent

 
Il programma Shift: dalla teoria alla pratica.

Una settimana d’azione delle lavoratrici e dei lavoratori Alcatel Lucent in Europa contro il piano di ristrutturazione ed i

 

Sabina Petrucci, IndustriaAll coordinator of the Ewc Electrolux, released the following statement.
 
 
"At the meeting of the Electrolux European works council (Ewc), which will be held in Berlin next November, from 12th to 14th, IndustriAll

 

Sabina Petrucci, coordinatrice IndustriAll del Comitato aziendale europeo Electrolux, ha rilasciato oggi la seguente dichiarazione.
 
«Alla riunione del Comitato aziendale europeo (Cae) Electrolux, che si terrà a Berlino dal 12 al 14

48 ore di sciopero generale indetto in Grecia dai sindacati contro i tagli di 25.000 dipendenti pubblici entro la fine dell’anno.

E’ questa la risposta dei sindacati greci del pubblico impiego all’ennesima misura antisociale presa in nome

 
ORDINE DEL GIORNO
 
IL DIRITTO DI SCIOPERO NON È NEGOZIABILE
 

 
Per anni i leaders europei si sono incontrati regolarmente con l’intento di salvare l’industria finanziaria e il sistema bancario dal collasso totale. Hanno spesoi in questo

Pagina 8 di 9

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search