Domenica, 21 Luglio 2024

#HuelgaNoEsDelito. In Spagna 232 lavoratori, delegati e dirigenti sindacali rischiano 200 anni di carcere per aver scioperato. Comisiones obreras e Ugt in lotta

Sono più di 230 i lavoratori, delegati e dirigenti sindacali che rischiano in totale più di 200 anni di carcere solo per aver praticato un diritto costituzionale, quello allo sciopero.

Maurizio Landini, segretario generale della Fiom-Cgil, che oggi si trovava oggi a Madrid per un incontro bilaterale, ha partecipato alla manifestazione indetta dai sindacati spagnoli Cc.Oo. e Ugt in difesa del diritto di sciopero.

14 07 01-madrid landini

E' evidente che, attraverso questa azione, il Governo spagnolo tenta di attaccare un diritto universale e in particolare minare l'azione collettiva del sindacato.

Tutti e due i sindacati iberici hanno garantito alle migliaia di partecipanti che non si fermeranno e che la mobilitazione continuerà.

 

Sabina Petrucci, responsabile Ufficio Europa Fiom-Cgil

Madrid, 1° luglio 2014

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search