Sabato, 24 Febbraio 2024

Fincantieri-controllate del polo tecnologico. Primo importante incontro per avviare un confronto e un coordinamento sulle politiche contrattuali

Venerdì 19 maggio 2023, a Roma c/o la sede di Nextech, si sono incontrati Fincantieri, Nextech, i Coordinatori nazionali e le strutture sindacali dei territori in cui insistono le diverse unità della controllata e delle altre controllate del c.d. polo tecnologico di Fincantieri: Genova, La Spezia, Pisa, Roma, Napoli.

L’incontro ha rappresentato una novità importante tra l’altro previsto nel contratto aziendale. Ne seguirà un altro, analogo a questo, il 25 maggio con le controllate del polo delle infrastrutture di Fincantieri. Le controllate del polo tecnologico, che  contano complessivamente 800 tra lavoratrici e lavoratori, rappresentano un punto avanzato sotto il profilo della ricerca e sviluppo della innovazione digitale e quindi un elemento di grande valore per l’intera Fincantieri.

L’obiettivo di un Coordinamento sindacale e delle politiche contrattuali, se pur difficile, è un obiettivo da perseguire in un’ottica di maggiore omogeneità delle condizioni e quindi di maggiore unità dell’intero gruppo.

Nextech e Fincantieri si sono dichiarate disponibili ad iniziare questo percorso.

È evidente che sul versante sindacale andrà fatto un lavoro ed un confronto per capire le reali condizioni che ci permettano di iniziare questo percorso, anche superando eventuali sensibilità specifiche in un’ottica di unità che, certamente, darebbe maggiore forza all’obiettivo di rispondere alle naturali e giuste aspettative delle lavoratrici e lavoratori.

Fiom-Cgil nazionale

Roma, 22 maggio 2023

Tags:

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search