Domenica, 25 Febbraio 2024

Econet. Disponibilità dell’azienda alla stabilizzazione

LOGOFIOM-180X120logo-uilm

 

In data 29 febbraio, presso l’Associazione degli Industriali di Arezzo si è svolto l’incontro tra la Econet e il Coordinamento Rsu della stessa assistite dalle Organizzazioni Sindacali nazionali Fiom e Uilm unitamente alle strutture territoriali con all’ordine del giorno: stabilizzazione dei dipendenti in contratto a termine e Integrativo aziendale.

L’azienda ha dichiarato la propria disponibilità ad un percorso di stabilizzazione per la totalità dei dipendenti assunti a termine - legati ai contratti Telecom/Enel – in tempi stretti previa verifica delle condizione normative.

La Econet ha poi manifestato la disponibilità ad un confronto sull’integrativo aziendale a partire dal alcuni punti che lo dovrebbero caratterizzare, in primis una possibile soluzione del tema Cassa Integrazione per pioggia con le relative indennità dei periodi che vanno oltre le 32 ore annuali.

Per il Premio di Risultato dovrebbe essere totalmente variabile e legato al MOL con una distribuzione correlata al contributo che le varie linee di promozione danno alla formazione dello stesso, indicando anche delle soglie di ingresso nonché alla liquidazione differenziata per le ore di prestazione effettuata.

Il Coordinamento Rsu Fiom e Uilm unitamente alle Organizzazioni sindacali apprezzando la disponibilità dell’azienda alla stabilizzazione hanno indicato la necessità di stabilire una data in cui queste diventano concrete in ragione anche dei percorsi precedentemente condivisi. Hanno altresì indicato con forza la necessità di trovare una soluzione per i problemi connessi alle giornate di fermata per pioggia e per il tema della reperibilità sia dal punto di vista regolamentare che economico.

Inoltre, sul Premio di Risultato, si è sottolineata la necessità di riconoscere anche l’attuale efficienza/qualità realizzata dai lavoratori e la disponibilità ad un confronto sulla proposta avanzata dall’azienda a partire dalle soglie di entrata e contemporaneamente hanno sostenuto una verifica degli inquadramenti da effettuarsi a livello territoriale entro la data del 21 marzo, data del prossimo incontro concordato.

 

Fiom, Uilm nazionali

 

Roma, 7 marzo 2016

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search