Venerdì, 23 Febbraio 2024

Dana Graziano. L'Azienda apra ad un vero confronto

Il 27 ottobre 2022 si è riunito in modalità telematica il coordinamento nazionale di Dana Graziano, per discutere con quali modalità e iniziative proseguire la discussione con la direzione aziendale per il rinnovo del PDR dopo le prime iniziative di lotta dei giorni scorsi.

Nel corso della riunione si è condivisa la buona riuscita della giornata di mobilitazione del 14 ottobre che ha visto altissime percentuali di adesione allo sciopero in tutti gli stabilimenti di Dana Graziano. Segnale molto importante a riconferma che il coordinamento nazionale e le RSU di tutti gli stabilimenti hanno pieno mandato a continuare la discussione per il rinnovo del PDR sui punti della piattaforma sindacale così come votati dai lavoratori.

A fronte di una richiesta d'incontro per il giorno 9 novembre, pervenuta nei giorni scorsi al coordinamento nazionale da parte dall'AMMA di Torino, per conto dell'azienda, il coordinamento ha convenuto oltre ad accettare la data di confronto, di confermare un pacchetto di 16 ore di sciopero che saranno gestite e utilizzate a livello nazionale e locale.

Iniziative di lotta che saranno immediatamente attivate, qualora al tavolo di trattativa con la direzione aziendale non dovessero emergere ed esserci sostanziali risposte, rispetto le distanze emerse negli incontri precedenti.

Fim, Fiom, Uilm nazionali

Roma, 28 ottobre 2022

Attachments:
FileFile size
Download this file (2350 - DANA GRAZIANO comunit28.10.2022.pdf)Dana Graziano. L\'Azienda apra ad un vero confronto158 kB

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search