Venerdì, 21 Giugno 2024

Micron. Comunicata chiusura sito Padova

Premesso che a partire da dicembre 2022 si sono susseguite ufficiali comunicazioni dal CEO Micron, nelle quali veniva annunciata:

  • la riduzione del personale del 10%, innalzata poi al 15% a febbraio 2023;

  • alcune organizzazioni e stati avrebbero potuto pagare un prezzo più alto rispetto alla media aziendale;

il giorno 24 gennaio 2023 le RSU hanno chiesto ed ottenuto un primo incontro con la DA per chiarimenti sulla situazione in essere e nel quale la DA non ha fornito alcuna informazione; inoltre, atteso che a partire da febbraio 2023 sono stati messi in atto i primi licenziamenti negli stati in cui le leggi lo consentivano e che in Italia molte organizzazioni hanno proceduto a comunicare ufficialmente al personale coinvolto la chiusura di alcuni progetti, le RSU hanno nuovamente e reiteratamente sollecitato la DA affinché accettasse un secondo incontro allo scopo di valutare l’eventuale impatto di tali manovre sul territorio italiano. A seguito dei continui silenzi e rinvii, le segreterie Fiom e Uilm hanno emesso un comunicato per ribadire la contrarietà a qualsiasi manovra lesiva nei confronti dei diritti dei lavoratori e pochi giorni dopo hanno chiesto un incontro ufficiale per la discussione del piano industriale previsto da Micron in Italia;

ciò premesso:

si è tenuto, il giorno 27 febbraio 2023, l’incontro suddetto che ha viste coinvolte la direzione aziendale, le OO. SS. nazionali e territoriali e le RSU. In tale sede non solo non è stato presentato alcun piano industriale per le sedi italiane nell’immediato futuro anche a fronte dei ripetuti solleciti, ma è stato addirittura notificato che l’azienda procederà unilateralmente alla chiusura del sito di Padova, offrendo come unica alternativa ad una buonuscita ai trentuno colleghi coinvolti, la ricollocazione, a fronte di un non precisato supporto economico, presso le sedi di Vimercate o Avezzano, e sempre ammesso che ci siano postazioni disponibili per tutti tra Avezzano e Vimercate.

Le OO. SS. nazionali e territoriali e le RSU, hanno riscontrato un clima di assoluta chiusura della controparte aziendale, ed hanno espresso unanimemente contrarietà alla soluzione offerta dalla DA ritenendola inaccettabile.

Conseguentemente le OO.SS. nazionali e territoriali, di concerto con le RSU, richiamano i lavoratori Micron a sostenere tutte le future azioni di contrasto a queste decisioni al fine di difendere gli interessi e la dignità dei colleghi di Padova.

Rsu Fiom e Uilm

Fiom e Uilm nazionali

 

Roma, 1° marzo 2023

Attachments:
FileFile size
Download this file (0470 - MICRON comFiom-Uilm 1.3.2023.pdf)Micron. Comunicata chiusura sito Padova238 kB
Tags:

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search