Domenica, 25 Febbraio 2024

Ibm: raggiunta un'ipotesi di accordo integrativo

Oggi 4 luglio 2023, presso la sede di Assolombarda, dopo una lunga trattativa avviata con l’approvazione della piattaforma rivendicativa votata dalle lavoratrici e dai lavoratori nello scorso mese di ottobre, è stata raggiunta un’ipotesi di accordo tra il Coordinamento Nazionale delle RSU IBM, le Organizzazioni Sindacali nazionali di categoria e l'Azienda, riguardante i principali capitoli della piattaforma stessa che migliorano diversi istituti di carattere normativo e retribuitivo in IBM.

Il contenuto dell'intesa, il cui testo integrale sarà pubblicato sul sito rsuibm.org appena possibile, è sintetizzato qui di seguito.

  • Retribuzione. Aumento del minimo del V elemento da 550 € annui, pari a 42,31€ al mese, a 1100 € annui, pari a 84,62 €/mese. Ricordiamo che il 3°, 4° e 5° elemento sono voci fisse della retribuzione derivanti da accordi sindacali di secondo livello che hanno consolidato nel tempo preesistenti premi di produzione o di risultato.  

  • Fondo Pensione. Equiparato lo schema contributivo per gli iscritti più giovani a quello definitivo. Per gli iscritti con meno di 10 anni di anzianità, significa passare da un contributo aziendale del 2,2% del minimo contrattuale a 1,5% della retribuzione lorda complessiva e oltre al 4% per la retribuzione superiore alla prima fascia pensionabile INPS.

  • CADGI: aumento del massimale per spese di ricovero ospedaliero da 2600 € a 3000 €. Introdotta la possibilità, su base volontaria, di istituire una polizza di long term care. Introdotta strutturalmente per gli iscritti ante 2007, la possibilità di diventare socio “equiparato” (a socio onorario) nel periodo, fino a 5 anni, che intercorre tra la risoluzione del rapporto di lavoro alla maturazione del requisito pensionistico. 

  • Rimborso Km Per Uso auto propria per servizio: estesa la seconda fascia di rimorso da 18000 km/annui a 25000 km/annui. 

  • Diritti Sindacali: diritto all’utilizzo degli strumenti informatici aziendali come la webex per partecipare alle assemblee sindacali e diritto a comunicare via mail ai lavoratori l’indizione di referendum consultivi e di elezioni di RSU/RLS.

Inoltre, nell’ambito della lunga discussione intercorsa tra le Parti, l’azienda con una lettera firmata a latere, ha comunicato il miglioramento di alcuni aspetti di policy aziendali in essere:

  • Per i titolari di contratto di smartworking, previa valutazione del medico competente, il diritto al rimborso fino a 150€ per l’acquisto degli strumenti ergonomici, tipicamente la sedia di lavoro.  

  • Responsabilità sociale: riconoscimento e miglioramento dei diritti del genitore affettivo.

  • Rimborso del Bollo della carta di credito anche nel caso di uso promiscuo, ovvero anche in presenza di spese private oltre che di spese per servizio.

Nonostante alcune rivendicazioni, in primis il Premio di Risultato, non abbiano trovato una piena risposta, osservando che per la prima volta dopo molti anni si migliorano elementi certi della retribuzione diretta e differita, le Organizzazioni Sindacali e il Coordinamento Nazionale RSU IBM Italia ritengono che l’intesa raggiunta costituisca complessivamente un miglioramento delle condizioni delle lavoratrici e dei lavoratori IBM, in particolar modo per le colleghe e i colleghi più giovani e a più basso reddito.

Il Sindacato esprime soddisfazione per il risultato raggiunto e passa la parola alle lavoratrici e ai lavoratori che potranno esprimersi nelle assemblee informative, già indette per giovedì 6 luglio, e quindi con il voto nella consultazione referendaria, che si svolgerà la prossima settimana, con la ormai collaudata modalità elettronica.

FIM, FIOM, UILM Nazionali

Coordinamento Nazionale RSU IBM Italia

Roma, 4 luglio 2023

Attachments:
FileFile size
Download this file (IBM comunicato sindacale unitario 5.07.2023.pdf)Ibm: raggiunta un’ipotesi di accordo integrativo107 kB

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search