Martedì, 23 Aprile 2024

Engineering. Volontà di trattare

Si è svolto oggi 12 aprile, presso la sede dell’Unione degli Industriali a Roma, il primo incontro di trattativa per il rinnovo dell’integrativo di Engineering.

L’azienda ha risposto sulla panoramica generale delle richieste avanzate dalla piattaforma sindacale dichiarandosi disponibile ad un rinnovo in tempi ragionevoli che sia acquisitiva sia sul lato normativo che economico.

Le OO.SS. e il coordinamento delle RSU hanno chiesto discontinuità rispetto ai passati rinnovi, sulla parte economica in virtù della crescita importante che l’azienda ha avuto e degli obiettivi sfidanti che la stessa si è data fino al 2025 ma anche sull’allargamento del perimetro di copertura vista la necessità di completa integrazione delle lavoratrici e dei lavoratori del gruppo.

La parte normativa non è meno rilevante. Reputiamo importante attraverso la contrattazione innovare sia le relazioni industriali che i trattamenti per un’azienda che ambisca a riconoscere nuovi equilibri e strumenti al passo con le trasformazioni dentro e fuori il luogo di lavoro.

La trattativa proseguirà nelle date del 27 aprile e dell'11 e 29 maggio consapevoli che la volontà a trattare dichiarata dal gruppo dovrà trovare concretezza tangibile nelle proposte a partire dal prossimo incontro.

Coordinamento nazionale Rsu Fim, Fiom, Uilm

Fim, Fiom, Uilm nazionali

Roma, 12 aprile 2023

Attachments:
FileFile size
Download this file (23_04_13-ENGINEERING-FFU.pdf)Engineering. Volontà di trattare102 kB

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search