Martedì, 07 Dicembre 2021

Sittel. Inaccettabile ulteriore slittamento dello stipendio di febbraio, sciopero!

A seguito della comunicazione pervenuta ieri 31/03/2020, in tarda serata, da parte dell’azienda in cui si informava i lavoratori del mancato pagamento dello stipendio e la dichiarazione della stessa di una nuova programmazione e ulteriore slittamento del pagamento dello stipendio di febbraio 2020 a fine aprile è inaccettabile, nei modi e nei tempi.

L’azienda ha già nel mese di marzo aperto una cassa integrazione Covid19 pur facente parte delle attività essenziali e quindi operando, anche se in sicurezza, ma a pieno regime in un momento così delicato per tutto il paese e quindi anche dei propri dipendenti e delle loro famiglie.

 

La mancanza del pagamento dello stipendio e lo slittamento ulteriore dello stesso lo riteniamo una mancanza di correttezza e rispetto che l’azienda ha nei confronti dei lavoratori oggi ancor più del passato.

Per tanto Fiom Fim Uilm nazionali dichiarano per la giornata di domani 2 aprile 2020 2 ore di sciopero da tenersi prevalentemente alla fine turno di lavoro.

Ulteriori e diverse modalità saranno a disposizione delle Rsu di cantiere.

 

Fim, Fiom, Uilm nazionali

Roma, 2 aprile 2020

Tags: ,

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search