Sabato, 19 Giugno 2021

Basta morti sul lavoro. Sciopero nel gruppo Marcegaglia.



Nei giorni scorsi nello stabilimento Marcegaglia di Ravenna si è verificato un infortunio sul lavoro dove un dipendente di una cooperativa presente all'interno dello stabilimento ha perso la vita.
Cause e responsabilità sono ancora da approfondire e da accertare e come Fim Fiom Uilm ci adopereremo in ogni modo e con qualsiasi strumento per far luce su quanto accaduto.
Non possiamo però dimenticare che da anni in nel Gruppo Marcegaglia stiamo denunciando una situazione lavorativa dove prevenzione e sicurezza sono spesso carenti.
Non a caso spesso abbiamo criticato i comportamenti dell'azienda, che sono la causa principale dell'elevato numero di infortuni, e purtroppo quanto accaduto a Ravenna non è l'unico infortunio mortale che si è verificato negli stabilimenti Marcegaglia (Mantova, Casalmaggiore, Boltiere).
Per Fim Fiom Uilm il problema della prevenzione e della sicurezza sul lavoro è un tema prioritario perché è davvero inaccettabile che ci si infortuni gravemente o addirittura si possa morire.
Per questo motivo abbiamo chiesto urgentemente la convocazione del coordinamento nazionale degli RLS, per riprendere con l'azienda una discussione ed un confronto sulla situazione della sicurezza negli stabilimenti. Servono da parte aziendale azioni concrete e preventive per evitare che quanto accaduto a Ravenna possa ripetersi.
Per queste ragioni viene dichiarata un'iniziativa di sciopero in tutti gli stabilimenti del Gruppo Marcegaglia

4 ORE DI SCIOPERO

DA EFFETTUARE ENTRO LA SETTIMANA

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search