Mercoledì, 20 Febbraio 2019

Materiali

logo-fiom-115-300

L'intesa definisce un modello condiviso di gestione delle crisi e delle ristrutturazioni aziendali che propone, in alternativa alla cancellazione dello strumento della mobilità previsto dal 1° gennaio 2017 dalle modifiche normative del Jobs Act

logo-fiom-115-300

Lunedì 8 agosto 2016 è stata depositata la sentenza del 5 agosto 2016 del Giudice del Tribunale di Brescia – lavoro, previdenza ed assistenza obbligatoria - Laura Corazza, che accoglie il ricorso presentato da Gabriele Bettoni, Rsu della Fiom Cgil

Attachments:
FileFile size
Download this file (sentenza ferrosider.pdf)la sentenza445 kB

logo-fiom-115-300

Il 25 maggio 2016 l'Inps ha emesso la circolare n. 90/2016 con le disposizioni operative e le istruzioni che disciplinano il cosiddetto “part time agevolato,” per l'uscita anticipata dal lavoro dei lavoratori dipendenti del settore privato

- contributo all’acquisto di libri scolastici della scuola media inferiore e superiore nell’anno scolastico 2016/2017
- aumento contributo per l’iscrizione all’università per l’anno accademico 2016/2017


Il CCNL Unionmeccanica Confapi e Fiom-Cgil del

LOGOFIOM-180X120

 

Pubblichiamo in allegato le due sentenze del Tribunale del lavoro di Ancona che condannano l'azienda Bora srl a reintegrare e risarcire i due lavoratori ingiustamente licenziati (per discriminazione sindacale).

 

Fiom-Cgil

LOGOFIOM-180X120

L'Inps – a distanza di un anno dall'approvazione del decreto legislativo “Misure per la conciliazione

delle esigenze di cura, di vita e di lavoro” – ha emesso la circolare applicativa che regolamenta l'art.24 del D.lgs 80/15 relativo al diritto

logo ffu-ok

Le nostre ragioni per

Conquistare il contratto nazionale

Realizzare un vero rinnovamento contrattuale

Rilanciare il sistema industriale e l’occupazione.

 

16 04 12-volantino ffu 1 16 04 12-volantino ffu 2

 

Di fronte al permanere delle rigidità di Ferdermeccanica e Assistal

logo ufficio sindacale

 

Il Ministero del Lavoro ha emanato, il 25 marzo 2016, il decreto attuativo che disciplina il regime fiscale sostituivo ai fini della tassazione agevolata al 10% dei premi di produttività definiti con gli accordi aziendali o territoriali e

Pagina 5 di 16