Domenica, 20 Settembre 2020

Avviato il confronto con Alstom Service Italia


Nei giorni 19 e 27 giugno, coerentemente con quanto deciso il 7 maggio u.s. quando fu consuntivato l’importo del Premio di Risultato dell’anno fiscale 2017-2018, le Organizzazioni sindacali e le Rsu di ASI hanno incontrato la Direzione aziendale per avviare il confronto sulle modifiche da apportare ai trattamenti normativi ed economici in vigore.

In particolare, dopo che la Direzione aziendale ha esposto lo stato dell’Azienda e le prospettive per il futuro, e l’incognita della gara per la manutenzione del “minuetto”, la Delegazione sindacale ha presentato un elenco di argomenti sul quale occorre trovare nuove definizioni contrattuali:

    Il Premio di Risultato deve essere rivisto nell’impostazione, tenendo conto di quanto definito nel contratto integrativo di Alstom Ferroviaria, e stabilire nuovi parametri per l’anno in corso;

    L’incremento del ticket pasto a 10 euro;

    Incrementare il trattamento di trasferta, prevedendo inoltre la prenotazione e il pagamento diretto da parte dell’Azienda per le spese di viaggio e alloggio;

    Incrementare le maggiorazioni per i turni e nel fine settimana;

    Rivedere la turnistica applicata nei cantieri, predisponendo degli “schemi tipo” per tipologia di cantiere (grandi, medi e piccoli) che sostituiscano quelli – ormai superati – dell’accordo del 2012.

In particolare, nell’incontro del 19 giugno le Parti hanno convenuto di regolare alcune questioni sulla maturazione delle “riduzioni di orario” per le notti e le domeniche lavorate: per le quali da gennaio 2018 gli eventuali residui che non raggiungono la giornata di lavoro, saranno comunque mantenuti. Inoltre, è stata convenuta una scala di priorità nell’utilizzo di PAR e ferie per “coprire” le eventuali ore mancanti per effetto delle turnazioni.

Si tratta di aspetti tecnici, comunque importanti per la tutela dei lavoratori che andranno completati in un accordo complessivo.

Su tali tematiche, si è avviato il confronto che proseguirà il prossimo 24 luglio con prime risposte da parte della Direzione. In quella sede si definirà un piano di lavoro, che, anche con occasioni di verifica con i lavoratori interessati, dovrà consentirci di concludere la discussione per l’inizio dell’autunno.

Fim, Fiom, Uilm, Fismic nazionali

Napoli, 13 luglio 2018
Attachments:
FileFile size
Download this file (2016 - Alstom Service Italia comunicato unitario del 13 luglio 2018.pdf)Avviato il confronto con Alstom Service Italia213 kB

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search