Sabato, 24 Settembre 2022

Polizza quadri ed ex Galileo - assistenza sanitaria integrativa: Leonardo apra il confronto con le organizzazioni sindacali

Alla fine del 2021 i componenti costituenti del Fondo Metasalute (FIM-FIOM-UILM e Federmeccanica) hanno apportato modifiche dolorose ma necessarie, al fine di consentire la sostenibilità dello stesso.

Al rientro dalla pausa natalizia, abbiamo chiesto, da subito a Leonardo, di aprire un tavolo con le Organizzazioni sindacali FIOM, FIM e UILM, che consentisse, da una parte di spiegare a tutti le lavoratrici e i lavoratori i cambiamenti, ma al contempo stesso, confrontarsi rispetto alla polizza integrativa per i Quadri e per i lavoratori ex Galileo, che per loro natura sono pattizie, necessitando pertanto, una specifica attenzione, al fine di renderle compatibili con il quadro generale che si è venuto a modificare, rispetto al tema della assistenza sanitaria integrativa.

Le sollecitazioni, purtroppo sono fino ad oggi rimaste inevase, creando nei lavoratori elementi di preoccupazione ma soprattutto una condizione di incertezza che non può perdurare.

Infatti le scadenze impellenti, riguardo all’iscrizione del nucleo familiare (31 gennaio 2022), rischiano senza l’apertura di un tavolo di confronto che dia risposte certe e cogenti, soprattutto per la popolazione dei quadri, di arrivare fuori tempo massimo non rispettando gli accordi sottoscritti tra le Parti.

Non aiuta certo, a livello di sito, da parte degli HR un rimpallo di responsabilità demandate a livello centrale, quando in Corporate questo tema non si è mai, sino ad oggi, voluto affrontare. La Corporate non può dire che vi siano state indicazione nei siti, quando questi ultimi - i siti - all’atto pratico non danno risposte concrete.

Come FIOM-CGIL chiediamo al più presto l’apertura di un confronto prima della fine del mese di gennaio; se non dovessero arrivare le risposte alle nostre richieste saremo costretti a valutare, a salvaguardia dei diritti dei nostri lavoratori, tutte le azioni sindacali che si rendessero necessarie, per il rispetto degli accordi e del sistema di relazioni industriali presente nell’integrativo di Gruppo.

Fiom-Cgil nazionale

Roma, 25 gennaio 2022

 

Tags:

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search