Martedì, 30 Maggio 2023

Abb. Trattativa integrativo: ricevuta proposta dall'azienda su flessibilità

Nelle giornate di giovedì e venerdì 19 e 20 gennaio è ripresa la trattativa per il rinnovo dell’integrativo di Gruppo.

La delegazione sindacale ha consegnato all’Azienda una proposta unitaria per quanto riguarda una nuova regolamentazione - richiesta da Abb - dei seguenti istituti: Santo Patrono e indisposizione.

L’Azienda si è riservata un approfondimento a cui seguirà una sua valutazione di merito rispetto a quanto da noi proposto.

La trattativa è continuata rispetto al tema delle flessibilità dell’orario di lavoro, in particolare per quanto riguarda l’applicazione dell’orario definito in via sperimentale, per i prossimi periodi di lavoro.

Abb, ha presentato una proposta ultimativa che prevede:

  • Tre mesi con articolazione di orario 4 giorni lavorativi /1 giorno di riposo;
  • Sei mesi di orario con articolazione di orario 4 giorni lavorativi /2 giorno di riposo;
  • Un mese di orario con articolazione di orario 4 giorni lavorativi /1 giorno di riposo;
  • Il mantenimento della quantità di riduzione di orario a carico dell’azienda in caso di articolazione di orario 4/2 (60% a carico azienda e 40% a carico lavoratore);
  • Una pausa di un mese prima dell’ultimo periodo di un mese.

La proposta dell’Azienda verrà discussa nel prossimo Coordinamento sindacale, previsto per il prossimo 1° febbraio 2023.

Fim, Fiom, Uilm nazionali

Roma, 23 gennaio 2023

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search