Martedì, 28 Settembre 2021

Mbda Italia: risultati positivi del Gruppo.Un 2020 ottimo per i siti Italiani

Oggi in videoconferenza si è tenuto l’incontro nazionale alla presenza dell’amministratore delegato di MBDA Italia, le organizzazioni sindacali FIM FIOM UILM nazionali, territoriali e le RSU dei siti italiani.

L’incontro anticipa quello che poi sancirà l’ufficializzazione dei risultati che saranno approvati dagli organi societari. In una anno segnato inequivocabilmente dalla pandemia, i risultati del gruppo registrano un trend estremamente positivo, e se le previsioni di ordini rivenienti dall’export non sono state confermate proprio a causa dell’impatto pandemico, gli ordini sono stati ampiamente compensati dal contributo del mercato italiano.

Oltre a questa inversione di tendenza che ha caratterizzato positivamente il 2020, sottolineiamo il cambio di passo effettuato nel nostro mercato domestico che ha visto finalizzare positivamente il lavoro di tessitura strategico/commerciale fino alla firma del contratto per la fornitura dei nuovi Teseo alla Marina, ordini corroborati dalla complementare acquisizione delle evoluzioni dei programmi Meteor ed Aster.

La presa di posizione governativa, è stato il frutto di un lavoro importante svolto da tutte le componenti dell'Azienda a partire dalle Lavoratrici e dai Lavoratori, che orgogliosamente consentirà, per i risultati ottenuti, di sedere con pari dignità al tavolo degli altri soci, i quali inizieranno a considerare l’apporto italiano ai progetti, quello di un partner a tutti gli effetti.

I risultati ottenuti, che prossimamente potranno essere ufficializzati, consentono di pianificare un futuro prossimo ricco di importanti prospettive, sicuramente economiche e con le dovute e conseguenti ricadute positive in termini occupazionali.

I piani di crescita annunciati prevedono una crescita occupazionale di circa 150 unità nel corso di quest’anno, che consentiranno di bilanciare le naturali uscite di fine carriera, di abbassare l’età media e inserire energie nuove su tutto il territorio nazionale. In questa prima fase in cui più spiccato sarà l’aspetto progettuale i numeri maggiori saranno appannaggio della sede romana, tuttavia il trend di sviluppo delle attività consoliderà, nelle fasi successive, anche gli organici di Fusaro e a Spezia.

Il raggiungimento di tutti gli obbiettivi economici per il 2020, avrà un riflesso positivo anche sul Pdr, che è atteso in aumento di circa il 10% rispetto a quello dello scorso anno, avvicinandosi ad una cifra molto vicina ai 2000€ per il 5s.

Anche sul versante del contrasto alla diffusione del Covid si è raggiunto uno standard molto elevato che ha consentito di gestire al meglio l’equilibrio che doveva garantire sicurezza dei lavoratori e salvaguardia del business, grazie anche alla gestione e l'impegno profuso dai Rappresentanti per la sicurezza dei Lavoratori.

Il metodo attuato, basato sulla larga partecipazione delle rsu unitamente al massiccio ricorso allo smart working hanno consentito di evitare focolai e garantire il proseguimento delle attività.

A fronte di un positivo scenario industriale, Fim Fiom e UILM, ritengono che sia non più rinviabile la presentazione della piattaforma per il rinnovo del contratto integrativo, che negli anni scorsi ha ottenuto solo la proroga e il consolidamento del Pdr.

A tal fine si inizierà al più presto a lavorare per la costruzione della piattaforma rivendicativa, che nel trend di positività riconquistato con l’impegno di tutti, dovrà garantire una ridistribuzione per i Lavoratori delle quantità economiche generate, insieme ad un quadro normativo che definisca le regole nel mondo del lavoro che sta cambiando, a partire dalle modalità sul lavoro da remoto.

Naturalmente consapevoli che questa fase di difficoltà non è ancora superata, continueremo a vigilare per sostenere il percorso di crescita così come fatto fino ad ora. La MBDA Italia è a pieno titolo parte di un sistema Paese che nel settore Aerospazio, Difesa e Sicurezza esprime un potenziale notevole che adeguatamente sostenuto consente di raggiungere questi risultati.

I dati ufficiali, non appena disponibili, confermeranno le anticipazioni fornite.

 

FIM FIOM UILM NAZIONALI

Roma, 22 marzo 2021

 

Tags:

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search