Sabato, 20 Luglio 2024

Fenice spa. Premio di risultato 2015: importi medi superiori al 2014

fim-fiom-uilm-fismic

Si è tenuto oggi a Roma l'incontro tra FIM, FIOM, UILM e FISMIC e Fenice SpA per la verifica degli importi del Premio di Risultato relativi all'anno 2015.

L'analisi dei parametri posti a base per la determinazione del Premio ha evidenziato che l'erogazione media del saldo di luglio 2016 sarà pari a 1264,42 euro, per un totale di 3244,42 euro compreso l'anticipo di 1980 euro erogato nel corso del 2015.

Nello specifico, gli importi dei diversi parametri sono così definiti:

  1. Indice di Redditività (IR), 644 euro (erano 368 nel 2014);

  2. Proposte di Risparmio Energetico (IPRE), 500 euro ( come nel 2014);

  3. Indice Globale di Performance (IGS), 890 euro (come nel 2014);

  4. Indice di sicurezza (IS), 550 euro (erano 600 nel 2014).

Il parametro Efficienza Manodopera (IEM) determina importi differenti per le diverse Unità Operative. La maggioranza raggiunge i 690 euro, ma per sei di queste gli importi variano da 390 a 590 euro (come da tabella allega).

Su richiesta delle Organizzazioni Sindacali si è concordato di effettuare localmente, a richiesta delle RSU, incontri finalizzati a verificare i risultati dell'indice Efficienza Manodopera (IEM).

Si è convenuto, infine, di fissare il 100% dell'indicatore di redditività per il 2016 a 86 milioni di euro, meno di quanto consuntivato nel 2015.

In definitiva, il Premio di quest'anno assicura mediamente oltre 200 euro in più rispetto all'anno scorso.

 

FIM, FIOM, UILM E FISMIC NAZIONALI

 

Roma, 13 giugno 2016

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search