Giovedì, 20 Giugno 2024

Nuovo Pignone GFe Oil & Gas: osservatorio nazionale

logo ffu-ok

 

In data 27 gennaio 2015 si è tenuto l'Osservatorio Nazionale GE Oil & Gas Nuovo Pignone.

L'azienda ha fatto il punto sugli investimenti e carichi di lavoro di ogni stabilimento del gruppo che si confermano in linea con quelli già delineati nei vari divisionali. Un attenzione particolare è stata messa a proposito del pronunciato calo del costo del greggio e sulle possibili ripercussioni.

GE Oil & Gas ha già iniziato tagli dei costi in giro per il mondo e anche in Europa attraverso riorganizzazioni e altre misure.

Nuovo Pignone nel mantenere buone performance per adesso metterà sotto osservazione solo la questione relativa ai costi attraverso misure di normale amministrazione, ma è stata comunque fissata fin d'ora la data del 20/03/2015 come ulteriore riflessione con le OO.SS Nazionali al fine di aggiornare la situazione.

E' stata infine toccata la vicenda Alstom e l'azienda ha teso a rassicurare che non ci saranno ripercussioni per Nuovo Pignone dalla Fusione delle due realtà.

Per quanto riguarda le ditte esterne e alcune vere criticità che sono emerse è stato concordato tra Fim Fiom Uilm e l'azienda un ulteriore incontro di approfondimento.

 

I COORDINATORI NAZIONALI

GE Oil & Gas Nuovo Pignone

 

Firenze, 28 gennaio 2015

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search