Venerdì, 23 Febbraio 2024

Whirlpool. Le lavoratrici e i lavoratori approvano l'Accordo


Le lavoratrici e i lavoratori hanno approvato con oltre il 93% di voti favorevoli l’Ipotesi di accordo quadro sottoscritta al ministero dello Sviluppo economico lo scorso 25 ottobre 2018 e illustrata nelle assemblee svolte in tutti gli stabilimenti e centri amministrativi del gruppo Whirlpool.
Al voto hanno partecipato 3.629 lavoratori su 5.163 aventi diritto, con una percentuale di votanti del 70,28%. A favore dell'Accordo sono stati 3.318 lavoratori,  i contrari 238 (pari al 6,7%), 73 le schede bianche o nulle.
Il risultato del voto esprime la forte condivisione delle lavoratrici e dei lavoratori di Whirlpool a un piano industriale che salvaguardia stabilimenti, produzioni, occupazione e diritti, in un quadro che permane di difficoltà per il gruppo in Europa.
Con la validazione del voto dei lavoratori, le segreterie nazionali di Fim, Fiom e Uilm e il Coordinamento sindacale della Rsu hanno sciolto oggi la riserva sull’ipotesi di accordo quadro, comunicandone gli esiti alla direzione aziendale.
È ora necessario attivare sia i confronti territoriali che i tavoli ministeriali per garantire la realizzazione dei contenuti dell'intesa.

Fiom-Cgil/Ufficio Stampa

Roma, 15 novembre 2018

Tags:

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy