Venerdì, 19 Aprile 2024

IMR cambia i piani industriali di Rieti e di Jesi

Nell’incontro tenutosi oggi a Milano IMR ha illustrato la situazione degli stabili-menti metalmeccanici in Italia.

La situazione generale risente della situazione del settore automotive dove le principali case automobilistiche stanno rallentando le decisioni industriali alla luce dei cambiamenti in atto a livello internazionale.
A Saluzzo oramai è stata raggiunta la piena occupazione, mentre a La Loggia, a causa di una sua rivisitazione, il piano industriale sarà realizzato entro il 31 ottobre.

Per quanto riguarda la reindustrializzazione, secondo IMR, per poter meglio rispondere alle esigenze del cliente, a cominciare dal prossimo gennaio le attività legate a Lamborghini saranno spostate - rispetto alle valutazioni iniziali che lo vedevano posizionate a Rieti - saranno sviluppate a Jesi.

Viceversa, IMR prevede di sposate l’impianto di riciclo materiali a Rieti, in aggiunta alle attuali lavorazioni e alla termoformatura che dovrebbe arrivare da Teramo, con un importante investimento di 6 milioni di €. Questo prevedibilmente comporterà un allungamento dei tempi dei piani industriali, tanto che IMR ha già preventivato la possibilità di chiedere un anno in più di cassa integrazione straordinaria. Di conseguenza, a Rieti è previsto che, entro febbraio 2024 lavorino circa 70 persone, per arrivare a 100 entro fine anno. Anche a Jesi IMR prevede il pieno impiego dei circa 100 dipendenti attuali, ma c’è incertezza sui tempi di implementazione.

È stato poi discusso un accordo di formalizzazione del coordinamento nazionale di Fim, Fiom e Uilm, al fine di meglio strutturare il confronto con IMR, su cui l’azienda si è riservata una sua valutazione prima della sottoscrizione.

Vista la situazione di provvisorietà della situazione industriale del gruppo, e delle variazioni di programma comunicate alle organizzazioni sindacali nella riunione odierna, si è convenuto di aggiornare la convocazione della prossima riunione di coordinamento per martedì 26 settembre 2023.

Fim, Fiom e Uilm nazionali

Roma, 17 luglio 2023

Attachments:
FileFile size
Download this file (23_07_18-IMR-FFU.pdf)IMR cambia i piani industriali di Rieti e di Jesi133 kB

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search