Giovedì, 29 Febbraio 2024

Telespazio/E-Geos. Incontro insufficiente per la chiusura dell’integrativo

Il 23 novembre il Coordinamento nazionale Fim-Fiom-Uilm unitamente alle segreterie nazionali e territoriali ha incontrato la Direzione aziendale della Telespazio/E-Geos per riprendere il confronto sulla trattativa per l’integrativo

La Direzione aziendale, ha presentato alcuni testi che non rispondono minimamente alle richieste unitarie presentate nella piattaforma, ma soprattutto mancano ancora le risposte peculiari e importanti alle richieste avanzate da Fim-Fiom-Uilm per tutte le lavoratrici e i lavoratori di Telespazio/E-Geos.

Pertanto a fronte dell’impossibilità nel proseguire la trattativa, Fim-Fiom-Uilm hanno chiesto alla direzione aziendale di portare nel prossimo incontro tutti i testi mancanti, in maniera da avere una proposta finale da parte dell’azienda che consenta di valutare o meno la possibilità di andare verso la conclusione della trattativa per la firma dell’integrativo.

La valutazione di Fim-Fiom-Uilm dopo l’incontro odierno è quella di proposte ancora lontane per poter ipotizzare una rapida conclusione delle trattative, e ci auguriamo che nelle giornate dell’11 e 12 dicembre prossimo vi siano elementi e proposte da parte dell’azienda che recepiscano i temi di maggiore interesse presenti nella piattaforma a partire dallo Smart-working, Ticket Restaurant, trasferte, reperibilità.

Qualora l’azienda in quelle giornate non facesse passi in avanti, Fim-Fiom-Uilm apriranno il confronto nelle assemblee con i lavoratori per valutare come proseguire la trattativa, non escludendo alcuna iniziativa a sostegno della piattaforma unitaria rivendicativa.

Fim, Fiom, Uilm nazionali

Roma, 23 Novembre 2023

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search