Mercoledì, 19 Gennaio 2022

Manovra. Fiom Lombardia. Sciopero e manifestazione il 10 dicembre a Bergamo

Nell’alveo del percorso di mobilitazione che ha visto Cgil Cisl e Uil in piazza il 27 novembre i metalmeccanici della Lombardia hanno deciso di convergere le 8 ore di sciopero, decise nella riunione del Comitato Centrale del 28 ottobre, il 10 dicembre con una manifestazione regionale sul territorio di Bergamo

Le ragioni per cui si sciopera si ritrovano nei provvedimenti all’interno della legge di bilancio finora enunciati dal Governo che non riducono le disuguaglianze e non risultano adeguati ai bisogni delle lavoratrici e dei lavoratori relativamente ai temi del Fisco, del contrasto all’evasione, delle pensioni e della precarietà.

I metalmeccanici lombardi chiedono il rilancio degli investimenti pubblici e privati, la definizione di una politica industriale sostenibile sul piano sociale e ambientale, la riforma in senso universalistico degli ammortizzatori sociali e la risoluzione delle numerose crisi occupazionali aperte nel Paese e presenti anche nella nostra regione. I metalmeccanici chiedono infine che si intervenga con urgenza sul sistema degli appalti e subappalti che con le assegnazioni al massimo ribasso oltre a scaricare sui lavoratori i costi rischiano infiltrazioni della criminalità organizzata e sul rafforzamento della prevenzione sui luoghi di lavoro per il diritto al lavorare in sicurezza.

Sesto San Giovanni, 29 novembre 2021

Attachments:
FileFile size
Download this file (Sciopero 10 dicembre 2021.jpg)Locandina230 kB

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search