Lunedì, 22 Luglio 2024

Fiom Rovigo - Assemblea "GENERIamo cultura" alla Intrac

La volontà alla base di questo incontro, realizzato nel cosiddetto “mese anti-violenza” risponde all’esigenza di non limitarsi ad una singola giornata, quella del 25 novembre (n.d.r. giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, istituita dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite), bensì contribuire a sensibilizzare maggiormente, non solo le lavoratrici e i lavoratori del settore metalmeccanico, ma tutta la società civile riguardo a un fenomeno grave, per prevenirlo alla radice, partendo da quegli aspetti culturali che ne stanno alla base.

Infatti, l’assemblea che si è tenuta oggi alla Intrac di Rovigo è stata proprio organizzata all’interno del progetto “GENERiamo cultura” finalizzato al contrasto della violenza di genere e della prevenzione delle molestie nei luoghi di lavoro, promosso dalla Commissione nazionale per le pari opportunità composta da Federmeccanica, Assistal, Fim, Fiom, Uilm e da rappresentanti delle associazioni territoriali, delle aziende e delle organizzazioni sindacali.

Questa importante iniziativa informativa e formativa è stata fortemente voluta e organizzata la delegata della Fiom Isabella Zagra, componente del direttivo provinciale regionale e nazionale, che ha voluto coinvolgere anche la Consigliera Pari Opportunità, la dott.ssa Loredana Rosato e la psicologa del Centro Antiviolenza, la dott.ssa Loredana Arena che hanno preso parte all’assemblea portando i loro punti di vista e le azioni intraprese ogni giorno nel territorio. Hanno partecipato, inoltre, le rappresentanti delle sigle sindacali Genni Donegà per la CGIL, Stefania Botton per la CISL e Simonetta Varagnolo per la UIL e i segretari della provincia: Antonio Silvestri della Fiom, Enrico Rezzi per la Fim e Oppelio Bolognesi per la Uilm.

Il contratto collettivo nazionale di lavoro dei metalmeccanici assegna alla commissione nazionale per le pari opportunità il compito di prevenzione delle forme delle molestie sessuali nei luoghi di lavoro. Un compito che si realizza anche promuovendo iniziative di sensibilizzazione finalizzate alla cultura del rispetto della dignità della donna. Il progetto ‘Generiamo cultura’ è lo strumento individuato dalla commissione per tutto il mese di novembre. Per la prima volta imprese e lavoratrici, insieme nei luoghi di lavoro, affrontano il tema della violenza maschile contro le donne, generando concretamente la cultura necessaria per prevenire e sconfiggere questo fenomeno.

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search