Lunedì, 22 Luglio 2024

Fiom Veneto: Antonio Silvestri rieletto segretario generale della categoria

Il 17 gennaio, al termine di due giorni di congresso che ha visto confrontarsi delegati e delegate provenienti da tutti i territori della regione, si sono tenute sia le elezioni dei delegati e delle delegate alle istanze superiori che le votazioni del nuovo direttivo e della composizione dell’assemblea generale della Fiom del Veneto che l’elezione del segretario generale della Fiom del Veneto.

Il segretario generale della Fiom Nazionale Michele De Palma, intervenuto a conclusione dei lavori congressuali, ha proposto per il ruolo di segretario generale della Fiom Cgil del Veneto Antonio Silvestri che è stato rieletto dall’assemblea regionale il 98% delle preferenze. Su 105 aventi diritto i presenti erano 96 di cui 94 favorevoli, 1 contrario e 1 scheda bianca.

Prima dell’elezione di Silvestri è stato votato all’unanimità dall’assemblea il documento politico redatto durante le giornate congressuali che riassume le linee d’indirizzo della Fiom regionale per il prossimo quadriennio.

Oltre ad Antonio Silvestri tutti i segretari generali delle Fiom territoriali del Veneto sono stati riconfermati per ulteriori 4 anni: Stefano Bona alla Fiom di Belluno, Loris Scarpa per la Fiom di Padova e la Fiom di Rovigo, Enrico Botter alla Fiom di Treviso, Michele Valentini per la Fiom Metropolitana di Venezia, Martino Braccioforte per la Fiom di Verona e Morgan Prebianca per la Fiom di Vicenza.

“Il congresso della Fiom del Veneto è stato un congresso straordinario avendo avuto una grande partecipazione da parte dei lavoratori, delle lavoratrici, delle delegate, dei delegati, dei nostri iscritti e iscritte perché c'è bisogno di sindacato, anche nei metalmeccanici perché abbiamo la necessità di contrattare:  contrattare migliori condizioni salariali data l'inflazione, contrattare  stabilizzazione dei rapporti di lavoro per i giovani e abbiamo la necessità di individuare nuove produzioni che servano alla transizione ecologica della nostra industria per salvaguardare l'occupazione e per fare innovazione.

Tra un mese saremo al congresso nazionale della Fiom che si terrà proprio a Padova e sarà un appuntamento importante dove il sindacato lancerà i suoi punti di riferimento rispetto al governo e al sistema delle imprese per fare dell'industria e della transizione ecologica e occupazionale il centro del futuro della nostra iniziativa.” Ha dichiarato oggi il segretario generale della Fiom nazionale Michele De Palma

“Ringrazio tutti i delegati e le delegate per il loro voto e per la riconferma. Quello ricevuto è un mandato che richiede un impegno straordinario in questa fase difficile provata dal post pandemia, dalla crisi climatica, dai conflitti e dalla guerra e dalle transizioni necessarie che incideranno molto sull’economia veneta. Questa fase complicata sarà affrontata dalla Fiom forte dei suoi 37.000 iscritti e di 910 Rsu presenti nelle aziende metalmeccaniche del Veneto. Ritengo, poi, che la decisione della Fiom nazionale di tenere il suo congresso proprio a Padova è una valorizzazione ulteriore di tutto il lavoro svolto sul campo in questi anni nella nostra regione.” Ha dichiarato il segretario generale Antonio Silvestri riconfermato oggi per i prossimi 4 anni di mandato alla guida della Fiom Cgil del Veneto.

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search