Lunedì, 15 Aprile 2024

Fiom Venezia: Assunti i lavoratori dopo due giorni di lotta

Dopo due giorni di mobilitazione, presidi e volantinaggi portati avanti da Filctem, Fiom e Nidil Venezia e dai lavoratori coinvolti, finalmente l'Humanagest è tornata su suoi passi e ha fatto firmare i 40 contratti a tempo indeterminato ai lavoratori che sono impiegati alla Isolfin e in Fincantieri a Marghera. I contratti sono stati firmati nel tardo pomeriggio del 2 febbraio nell'uffico RSU Fiom in Fincantieri.

Fincantieri, Isolfin e Humangest per quasi due giorni hanno continuato a non rispondere alle richieste delle Organizzazioni Sindacali per risolvere la vertenza per l’assunzione dei lavoratori Humangest.
Abbiamo dovuto assistere al classico gioco dello scarica barile, il tutto sulla pelle di decine di lavoratori che chiedevano solamente di poter lavorare nel rispetto degli impegni assunti da ciascuna
ditta.
Dieci giorni fa le tre Organizzazioni Sindacali avevano firmato un accordo con Humangest e Isolfin per l’assunzione, a tempo indeterminato, da parte di Humangest, dal 1 febbraio 2023, di una
quarantina di lavoratori impegnati negli appalti di Fincantieri Isolfin.
Per due giorni queste aziende hanno giocato sulla pelle dei lavoratori e delle loro famiglie, senza rispondere alle sollecitazioni di Filctem, Fiom e Nidil di Venezia che avevano portato avanti la trattativa.
Purtroppo non è la prima volta che i lavoratori pagano i ritardi e le diatribe esistenti tra queste ditte.
Fortunatamente alla fine di queste due giornate impegnative Humangest ha mantenuto gli impegni sottoscritti.


Le iniziative di mobilitazione avviate nei due giorni, con il sostegno dei lavoratori dei cantieri di Fincantieri, hanno portato alla risoluzione della vertenza e all'assunzione dei lavoratori.

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search