Domenica, 19 Maggio 2024

Fiom Torino. Fiat Drosso muore operaio della Villanova

  

La Fiom Cgil rende noto che oggi nell’area Drosso della Fiat Mirafiori è morto un operaio, dipendente della Villanova, società incaricata della movimentazione dei materiali e delle vetture nello scalo ferroviario interno di FCA.

 

 

 

Si tratta dell’ennesimo incidente mortale che coinvolge un lavoratore di una ditta esterna che svolge attività negli stabilimenti di FCA.

 

Confidiamo che le autorità preposte facciano rapidamente luce sul gravissimo episodio individuando le eventuali responsabilità.

 

Intanto, l’Inail registra un aumento degli infortuni di oltre il 5% nel primo semestre 2017 rispetto allo stesso periodo del 2016 e, particolarmente grave, un aumento di oltre il 10% degli infortuni mortali nel comparto dell’industria e dei servizi.

 

Federico Bellono, Segretario della Fiom Cgil Torino ha dichiarato:

 

"Con la parziale ripresa dell’attività in molti stabilimenti metalmeccanici riprende a crescere anche il drammatico bilancio degli infortuni. Troppo spesso vittime di gravissimi episodi come quello di oggi sono lavoratori delle ditte esterne, degli appalti e dei subappalti: dal collaudatore morto sulla pista di Balocco due anni fa al manutentore folgorato a Mirafiori a gennaio fino al manovratore deceduto oggi. Tutto questo è inaccettabile. Vanno accertate al più presto le responsabilità ed aumentati i controlli sulla sicurezza."

 

 

Torino 09 ottobre 2017                                                   Ufficio stampa Fiom Cgil Torino

 

""""""""""""""""""""""

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy