Mercoledì, 26 Giugno 2024

Bticino. Rinnovato il contratto

 

 

Nel tardo pomeriggio di ieri è stata siglata a Varese l’ipotesi d’accordo per il rinnovo del contratto interno BTicino che comprende il Premio di Risultato 2017 - 2020 e altri importanti argomenti contenuti nella nostra piattaforma.

 

I diversi capitoli dell’ipotesi di accordo, segnano un risultato importante, un concreto avanzamento delle condizioni economiche e normative che evidenzia la capacità delle organizzazioni sindacali insieme alle RSU di insistere nella correlazione tra le richieste della piattaforma con l’evoluzione della contrattazione in BTicino in questi ultimi anni fortemente condizionata dalla crisi economica.

L’ipotesi di accordo si caratterizza sia per la parte economica che a regime raggiungerà l’importo complessivo di 3000 euro sia per la parte normativa, con un forte accento sulla conciliazione dei tempi di vita e di lavoro, occupazione, sicurezza, professionalità e organizzazione del lavoro, indotto e appalti.

Nelle 11 unità produttive di Bticino presenti in diverse provincie italiane lavorano più di 2600 lavoratori.

Nei prossimi giorni si organizzeranno le assemblee informative in tutti gli stabilimenti.

Le lavoratrici e i lavoratori sono chiamati ad esprimere il loro giudizio con il referendum che si svolgerà l’11 e il 12 dicembre prossimi.

Il rinnovo del contratto interno della BTicino, nel suo svolgimento e per i risultati ottenuti, conferma l’importanza della contrattazione come ambito naturale del rispetto e del riconoscimento della rappresentanza, e della possibilità di sintesi di interessi diversi. Il coordinamento sindacale, la Fim e la Fiom esprimono un giudizio molto positivo dell’intesa raggiunta.

 

Varese, 25 novembre 2017

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search