Domenica, 23 Giugno 2024

Ex Ilva. Fiom: con la nomina di tutti i commissari straordinari, ridare subito liquidità all'azienda

"Con la nomina degli altri due commissari straordinari di Acciaierie d'Italia, ora la compagine è completa e si può entrare nel merito delle questioni. Occorre raggiungere un accordo per la ripartenza per mettere in sicurezza gli impianti, i lavoratori e creare le condizioni ambientali adeguate per rilanciare la produzione.

E' necessario fare presto, serve ridare liquidità all'azienda, altrimenti gli impianti rischieranno di fermarsi e deve essere garantita la continuità salariale per i lavoratori.
La prossima settimana il Ministro Urso sarà a Genova e a Novi Ligure, occorre nel frattempo aprire la discussione con i commissari straordinari per affrontare le problematiche dei singoli stabilimenti. Siamo in una fase cruciale per il futuro dell'ex Ilva, per questo attendiamo quanto prima la riapertura del confronto presso la Presidenza del Consiglio".

Lo dichiara in una nota Loris Scarpa, coordinatore nazionale siderurgia per la Fiom-Cgil

Ufficio stampa Fiom-Cgil

Roma, 1 marzo 2024

Tags:

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search