Lunedì, 27 Maggio 2024

Elezioni Rls

In questi giorni e anche nelle prossime settimane in molte aziende si procederà alla elezione o nomina delle RSU e delle RSA; è estremamente importante che in tali occasioni si proceda secondo quanto previsto dall’art. 47 del Dlgs 81/08 (Testo Unico4 ), anche alla elezione o nomina degli RLS.

Riteniamo utile riscrivere, di seguito, l’art. 47 con i commi fondamentali per la nomina degli RLS, affinché sia rispettata correttamente la norma, non violando in nessuna forma quanto definito e impedendo cosi qualsiasi operazione che tenti di cancellare la presenza degli RLS della Fiom, anzi verificando, noi stessi, che la nomina degli RLS sia stata correttamente realizzata anche dalle altre organizzazioni sindacali. Se ciò non fosse avvenuto, dobbiamo chiedere l’immediato annullamento di quelle nomine, anche nel caso di nomine di RLS di “ comodo” da parte delle imprese, inoltrando un esposto-denuncia della struttura territoriale della Fiom al Servizio di Prevenzione e Protezione della ASL di riferimento.

 

Articolo 47 Dlgs 81/08:

comma 3 nelle aziende o unità produttive che occupano fino a 15 lavoratori il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza è di norma eletto direttamente dai lavoratori al loro interno.

comma 4: nelle aziende o unità produttive con più di 15 lavoratori il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza è eletto o designato dai lavoratori nell’ambito delle rappresentanze sindacali in azienda.

 

*La elezione degli RLS nella fattispecie del comma 3 avviene con l’indizione dell’assemblea di tutti i lavoratori e il voto palese.

 

*La nomina degli RLS nella fattispecie del comma 4 può avvenire attraverso queste tre percorsi:

A) All’interno della lista Fiom per le elezioni delle RSU si identificano i lavoratori candidati ad essere eletti RLS, apponendo vicino al nominativo di ciascun lavoratore la dicitura “candidato RLS”, con l’accortezza di candidare sempre lavoratori che possano raccogliere il massimo dei consensi, in quanto al di là del risultato conseguito dalla lista, l’attribuzione degli RLS alle diverse liste presentate avviene con il metodo proporzionale puro riferito a tutti i candidati, cioè viene eletto RLS chi prende più consensi.

B) Se si procedesse non alla nomina ma alla elezione della RSA Fiom, si deve al momento della elezione sempre identificare i lavoratori che saranno anche RLS.

C) Se si fosse già proceduto alla elezione degli RSU senza nominare gli RLS o se si procedesse alla nomina e non elezione delle RSA Fiom , si può anticipatamente procedere alla nomina degli RLS Fiom e poi andare successivamente alla loro elezione, attraverso il voto, che potrà essere segreto o palese indifferentemente, in quanto non c’è nessuna prescrizione in merito, nella successiva prima assemblea dei lavoratori di quello stabilimento o unità produttiva.

 

Roma, 4 maggio 2012

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search