Lunedì, 24 Giugno 2024

Insieme per la salute e la sicurezza sul lavoro

Napoli – 27 ottobre 2023 – in coincidenza con la settimana europea sulla sicurezza si è svolto l’Evento Nazionale Congiunto di Federmeccanica, Assistal e Fim-Cisl, Fiom-Cgil, Uilm-Uil per promuovere la cultura della sicurezza e le buone pratiche nei luoghi di lavoro presso lo stabilimento di Hitachi Rail e con il supporto dell’Unione Industriali Napoli.

Imprese e lavoratori metalmeccanici si sono ritrovati a Napoli, nello stabilimento di Hitachi Rail, per ribadire la centralità della sicurezza sul lavoro e l’importanza del coinvolgimento di tutti i soggetti interessati.

La volontà comune di tutte le parti sociali firmatarie del Ccnl è quella di rilanciare l’importanza della cultura della sicurezza in ogni luogo di lavoro così da alimentare quel circuito virtuoso, già avviato nelle aziende del Settore, che è fondamentale per raggiungere risultati ancora migliori.

Il Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro per l’industria metalmeccanica e della installazione di impianti del 5 febbraio 2021 ha confermato alcune importanti novità introdotte con il Ccnl del 2016 in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro e l’Evento di oggi vuole valorizzare e diffondere alcune attività già condivise dalla Commissione nazionale Salute e Sicurezzacome le Linee guida sottoscritte nel 2018 in materia di break formativi e formazione congiunta RSPP/RLS.

Per questo hanno partecipato all’Evento i rappresentanti dell’Organismo paritetico provinciale di Varese che ha svolto un corso di formazione congiunta RSPP/RLS in materia di break formativi e due aziende che li hanno adottati quale strumento di formazione in materia di sicurezza dei propri dipendenti.

Gli interventi hanno evidenziato che la formazione riguardante la sicurezza sul lavoro, effettuata tramite questa modalità condivisa tra le parti sottoscrittrici del CCNL, consente alle persone di diventare più preparate nello svolgere la propria attività con una maggiore consapevolezza del proprio ruolo all’interno del gruppo e migliorando le interazioni con i colleghi sui temi della sicurezza.

I break formativi, infatti, comportano:

• una facilitazione del lavoro di gruppo;

• una maggiore focalizzazione sul rischio oggetto di intervento formativo in relazione alla mansione del lavoratore, postazione lavorativa, attrezzatura utilizzata etc., poiché il luogo dell’intervento formativo è proprio quello in cui si effettua la prestazione di lavoro;

• una partecipazione attiva al dibattito/discussione dei lavoratoriin quanto si è a diretto contatto col rischio;

• la possibile segnalazione di soluzioni alternative a quanto previsto nelle procedure in atto;

• un ruolo maggiormente attivo dei preposti e degli RLS.

I lavori sono stati introdotti dai saluti di Luca D’Aquila, COO Hitachi Rail Group, CEO Hitachi Rail Italy, Gaetano Manfredi,Sindaco del Comune di Napoli, Luigi Salvatori, Vice Presidente Relazioni Industriali, Welfare, Unione Industriali Napoli – Confindustria Napoli, Simona Capasso, Presidente Sezione “Industria Meccatronica”, Unione Industriali Napoli - Confindustria Napoli.

È seguito un intervento di Ulderigo Zona, Chief Safety, Health, Environment & Quality Officer Hitachi Rail, che unitamente alle RSU/RLS Hitachi Rail di FIM, FIOM e UILM, hanno affrontato il tema delle nuove sfide sulla formazione della sicurezza.

Si è svolta, quindi, una tavola rotonda dei rappresentanti delle parti stipulanti il CCNL con il vice Presidente di Federmeccanica, Luciano Sale, il Presidente dell’Assistal, Angelo Carlini, ed i Segretari Generali Roberto Benaglia della Fim-Cisl, Michele De Palma della Fiom-Cgil e Rocco Palombella della Uilm-Uil, che hanno unitamente confermato il loro impegno per la diffusione della cultura della sicurezza e per un miglioramento della formazione in materia.

In rappresentanza dell’INAIL hanno partecipato all’Evento il Presidente del CIV, Guglielmo Loy, il Direttore Generale, Andrea Tardiola, e la ricercatrice Gheta Bracaletti.

Attachments:
FileFile size
Download this file (Comunicato stampa_27 ottobre 2023 Insieme per la Sicurezza.pdf)Insieme per la salute e la sicurezza sul lavoro224 kB

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search