Giovedì, 13 Giugno 2024

MètaSalute. Copertura sanitaria per i pensionati metalmeccanici

Il Ccnl del 5 febbraio 2021 ha previsto di estendere l’assistenza sanitaria integrativa, con adesione volontaria, ai pensionati metalmeccanici iscritti al Fondo MètaSalute in maniera continuativa per almeno due anni prima di andare in pensione.

Il 31 gennaio 2023 il Fondo ha sottoscritto con Generali Italia S.p.A. una convenzione che a partire dall’anno 2023 permetterà l’adesione ad una polizza sanitaria ai pensionati del comparto metalmeccanico e dell’installazione in possesso dei requisiti, a fronte del versamento della contribuzione prevista.
Sul sito del Fondo - www.fondometasalute.it - sono reperibili tutte le informazioni sui Piani Sanitari disponibili e le modalità e termini di adesione per gli aventi diritto; il Fondo MètaSalute contatterà direttamente i potenziali interessati che hanno maturato, o sono in procinto di maturare nel 2023, i requisiti richiesti per l'adesione alla polizza.

CHI PUO’ ADERIRE
Possono aderire i pensionati del comparto metalmeccanico e dell’installazione d’impianti che hanno maturato due anni di anzianità di iscrizione al Fondo MètaSalute in maniera continuativa all’atto di andare in pensione.
Potranno inoltre aderire lavoratrici e lavoratori iscritti a MètaSalute non ancora titolari di pensione che siano in attesa della risposta dell’Ente preposto alla domanda di pensione presentata, oppure siano beneficiari degli istituti legali disposti dal legislatore per il periodo necessario per maturare i requisiti per il trattamento di pensione effettivo (es. isopensione, contratto di espansione ecc.).
Non possono aderire le persone di età superiore a 75 anni; per coloro che compiono i 75 anni in corso di copertura la stessa vale fino alla fine dell’annualità assicurativa (o minor periodo).

QUANDO SI PUO’ ADERIRE
Il lavoratore già in pensione, o in prossimità della stessa, dovrà iscriversi, in maniera autonoma e volontaria, con le seguenti modalità:  
    • maturazione dei requisiti del trattamento pensionistico:
        ◦ entro il 31.12.2022 → adesione entro il 28.02.2023
        ◦ dal 01.01.2023 al 31.03.2023 → adesione entro il 31.03.2023
        ◦ dal 01.04.2023 al 30.06.2023 → adesione entro il 30.06.2023
        ◦ dal 01.07.2023   al 30.09.2023 → adesione entro il 30.09.2023
        ◦ dal 01.10.2023   al 31.12.2023 → adesione entro il 31.12.2023

Il pensionato che non si iscrive nei tempi previsti perde il diritto ad iscriversi per l’intera annualità.
La copertura per gli iscritti entro il 28.02.2023 avrà effetto retroattivo dalle ore 00:00 del 01.01.2023
La copertura per gli iscritti in corso d’anno decorre dal primo giorno del trimestre di adesione.

I PIANI SANITARI DISPONIBILI PER I PENSIONATI
Il pensionato potrà aderire a uno dei seguenti piani
    • Opzione Base: Premio annuo € 600,00 (Polizza Generali n° 420872618)
    • Opzione Standard: Premio annuo € 750,00 (Polizza Generali n° 420782619)
    • Opzione Plus: Premio annuo € 1.100,00 (Polizza Generali n° 420872617)
Il pagamento del premio è totalmente a carico del pensionato che dovrà versarlo contestualmente alla richiesta di adesione direttamente all’Agenzia. L’adesione in corso d’anno prevede un proporzionamento del premio come di seguito elencato:
    • Adesione entro il 31.03.2023: 100% del premio
    • Adesione entro il 30.06.2023: 80% del premio
    • Adesione entro il 30.09.2023: 60% del premio
    • Adesione entro il 31.12.2023: 40% del premio
Il premio versato a Generali Italia S.p.A. non è deducibile dalla base imponibile fiscale in quanto non transita da una cassa e/o fondo di assistenza.
L’attuale normativa fiscale prevede la detrazione delle spese sostenute anche se rimborsate dall’Assicurazione.

ADESIONE
I piani sanitari con Generali Italia SpA sono consultabili all’interno dell’area dedicata raggiungibile all’indirizzo: www.myfirenzerifredi.it; nella stessa sezione sono presenti le istruzioni per attivare autonomamente il piano sanitario scelto.
Le istruzioni per l’accesso alla piattaforma sono riportate nella “Guida rapida all’adesione Pensionati MètaSalute” dove il pensionato che aderisce avrà a disposizione tutta la documentazione prevista dalla normativa vigente, oltre che una scheda riassuntiva delle coperture offerte.
Una volta scelto il piano sanitario, il pensionato dovrà caricare all’interno della piattaforma la seguente documentazione:

a) un documento di identità fronte-retro in corso di validità;
b) il modulo di adesione, debitamente compilato;
c) la ricevuta del pagamento avvenuto tramite bonifico;
d) il certificato di pensionamento erogato dall’INPS o documento equipollente;
e) il certificato erogato dal Fondo MètaSalute attestante l’iscrizione per due anni continuativi al Fondo. Questo certificato dovrà essere generato e scaricato dal pensionato all’interno della propria Area Riservata sul sito www.fondometasalute.it. Per l’accesso all’area riservata è possibile chiedere assistenza al Contact Center amministrativo del Fondo MètaSalute, al numero verde 800-189671 attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 09.00 alle ore 18.00
In caso di anomalie sull’adesione (documenti mancanti, dubbi sui requisiti…), l’Agenzia di Generali contatterà il pensionato per regolarizzare la posizione e, nel caso manchino i presupposti per dare seguito alla copertura, l’Agenzia restituirà integralmente il premio versato.
Si possono consultare le linee guida e le FAQ nell’area riservata https://secure.firenzerifredi.it/

Fiom-Cgil nazionale

Roma, 2 febbraio 2023

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy