Domenica, 23 Giugno 2024

Solidarietà dalla IndustriAll Global Union per lo sciopero del 20 aprile

LOGO-industriall-globalunio

 

Cari fratelli e sorelle,

vi scrivo a nome di IndustriAll Global Union, che rappresenta 50 milioni di lavoratori delle miniere, dell’energia e nel settore manifatturiero in 140 paesi, per esprimervi il nostro pieno supporto alla lotta dei lavoratori italiani del settore metalmeccanico per ottenere la ripresa delle negoziazioni del contratto nazionale di lavoro, per garantire il potere d’acquisto di tutti i lavoratori, migliorare le condizioni di lavoro di tutti i lavoratori, riconoscere il valore e rinforzare il doppio livello di contrattazione nazionale e aziendale/territoriale, lanciare una nuova politica industriale e generare occupazione.

IndustriAll Global Union supporta pienamente le vostre richieste, che chiedono a Federmeccanica e Assistal di riconsiderare la proposta fatta che nega al 95% dei lavoratori un possibile incremento eventualmente fissato dal nuovo accordo, che limiterebbe la contrattazione a livello aziendale e che limiterebbe i diritti dei lavoratori temporanei e degli appalti.

Inoltre, IndustriALL Global Union chiede a Federmeccanica e Assistal di rispettare e implementare pienamente le richieste delle organizzazioni sindacali di prendere in carico completamente l’assistenza sanitaria integrativa per tutti i lavoratori e le loro famiglie, aumentare la contribuzione a carico aziendale sulla previdenza complementare, garantire il diritto alla formazione per tutti i lavoratori metalmeccanici e di rafforzare il sistema di partecipazione e informazione.

Noi stiamo fermamente in solidarietà con i lavoratori metalmeccanici italiani di Fim, Fiom e Uilm e sosteniamo pienamente le quattro ore di sciopero unitario nazionale del 20 Aprile.

In solidarietà

 

Jyrki Raina

Segretario Generale 

IndustriALL Global Union

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search