Mercoledì, 30 Novembre 2022

Auto. Piattaforme Fiom in Stellantis, Cnhi, Iveco e Ferrari (Volantini)

Salario

• Una «una-tantum» di una mensilità da erogare entro il 2022

• 167€ lordi per il 2023 e 93€ lordi per il 2024 di aumento mensile della paga base non assorbibile con adeguamento all’inflazione nel caso risultasse superiore

• trattamenti economici per le trasferte e adeguamento della indennità di funzioni direttive

• integrazione del trattamento di cassa integrazione

• nuovo sistema premiale per tutti i lavoratori: una parte fissa e una variabile e riconoscimento anche nei periodi di assenza (infortunio, malattia, maternità, cassa integrazione).

Occupazione

• Patto di garanzia dei livelli occupazionali

• accompagnamento alla pensione e assunzione stabile di giovani lavoratrici e lavoratori

• stabilizzazione dei lavoratori precari.

Condizioni di lavoro

Confronto con i delegati su:

• condizioni ergonomiche dei carichi e dei ritmi per singola postazione

• modifica della turnistica straordinari recuperi.

Salute e sicurezza

• Attività di prevenzione condivisa con gli Rls e formazione specifica

• confronto preventivo con gli Rls su cambiamenti organizzativi

• registro quasi infortuni e break formativi.

Rappresentanza democrazia

• Riconoscimento dei livelli di rappresentanza e ruolo dei delegati

• ritorno alle Rsu scelte dai lavoratori

• contrattazione articolata su più livelli.

Lavoro Agile

• Condivisione di tempi e modi di svolgimento

• diritto certo alla disconnessione e limiti alla rintracciabilità

• strumenti di lavoro e postazioni nel rispetto delle norme di salute e sicurezza

• indennità a copertura dei costi a carico dei lavoratori.

Tutela per donne vittime di violenza

• Estensione periodo di astensione retribuita a 6 mesi

• trasformazione volontaria del rapporto di lavoro in part-time

• agevolare le richieste di trasferimento l’utilizzo del lavoro agile l’accesso a ferie e par solidali.

Le proposte della Fiom che verranno condivise con i lavoratori si pongono l’obbiettivo di migliorare le condizioni complessive dei lavoratori e prospettive industriali e occupazionali con risposte e soluzioni che devono tendere a riunificare le condizioni contrattuali dei metalmeccanici

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search