Sabato, 27 Novembre 2021

Fiom Padova - Comunicato unitario provinciale Fim Fiom Uilm: Non perdiamo la SALUTE e la TESTA!

Il 15 ottobre, su volontà esclusiva del Governo, come da Decreto-legge già pubblicato in Gazzetta Ufficiale, entrerà in vigore il Green Pass obbligatorio per accedere ai luoghi di lavoro. Le lavoratrici e i lavoratori sprovvisti di Green Pass, per cui non vaccinati o senza un tampone valido, salvo coloro che saranno regolarmente esentati per motivi medici, non potranno essere presenti nei luoghi di lavoro, verranno sospesi dall’attività lavorativa e dalla retribuzione diretta ed indiretta con diritto alla conservazione del posto di lavoro.

Fim Fiom Uilm di Padova ritengo necessario che in tutti i luoghi di lavoro debbano riunirsi i Comitati Covid affinchè le Rsu/Rls sollecitino le aziende sul come intenderanno applicare tale normativa. Colpevolmente il governo ed il parlamento hanno deciso di scaricare le proprie responsabilità decisionali nei luoghi di lavoro, in merito all'obbligatorietà vaccinale e di lasciare l'informazione scientifica in balia dei social e della strumentalizzazione di alcuni partiti e di vari esponenti politici e non.

L'obiettivo collettivo e globale deve essere "guarire dalla Pandemia" il prima possibile rendendo disponibili, per tutti, senza speculazioni di alcun genere, gli strumenti per uscirne: vaccini e cure. Nell'interesse di tutti è necessario concordare le modalità di gestione dell'introduzione del Green Pass, evitando il blocco delle attività produttive e, visto l'ottimo funzionamento dei protocolli anticontagio, conquistati dai lavoratori, è necessario mantenere fermo il tracciamento e continuare a responsabilizzare tutte e tutti, per quanto concerne i comportamenti.

Facilitare la disponibilità dei tamponi e la discussione sui costi degli stessi, per vaccinati e no, deve rientrare tra le pratiche anticontagio certe.

Il sindacato unitariamente è e sarà impegnato nell’interesse di tutti i lavoratori!

Chi vuole metterlo in discussione, indebolirlo o chi pensa che il proprio io sia più importante del noi tutti spinge e rafforza l'individualismo che smantella la contrattazione collettiva in tutte le sue forme, rendendo tutti i lavoratori più deboli anche alla luce delle prossime trattative, che dobbiamo conquistarci, con il governo e imprese su Licenziamenti e Ammortizzatori Sociali, Pensioni, Fisco ed in generale sul PNRR.

FIM FIOM UILM sono per la salute prima di ogni altra cosa! Non abbiamo bisogno di dimostrarlo! La Salute è collettiva e pubblica, diversamente è un affare di pochi per pochi. Padova 

Le Segreterie Territoriali Fim Cisl Fiom Cgil Uilm di Padova

Attachments:
FileFile size
Download this file (COMUNICATO Green Pass.pdf)COMUNICATO Green Pass.pdf607 kB

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search