Martedì, 26 Ottobre 2021

Fiom Belluno - ACC: Non smetteremo di lottare per la salvezza dell'azienda!

In vista del prossimo incontro in sede ministeriale, dirimente e decisivo per il futuro della nostra Acc, come Fiom Cgil di Belluno rivendichiamo con orgoglio le cose andate per il verso giusto! E lo diremo anche nel corso delle assemblee con le lavoratrici e i lavoratori che intendiamo tenere prima del 28/09. Fin dal primo giorno di questa lunga e dura vicenda abbiamo sostenuto come principio fondante del nostro impegno che la fabbrica non si doveva chiudere, ad oggi tra mille difficoltà Acc è ancora viva, anche se ferita! Tenere aperta una fabbrica non significa tenere aperti i muri, ma l'inestimabile valore industriale fatto di conoscenze, professionalità, saperi operai e socialità che da oltre 50 anni qualificano e arricchiscono la nostra comunità. Fin dalla prima manifestazione sotto il consolato Cinese a Milano questo è stato il nostro primo obiettivo pervicacemente perseguito: impedire la chiusura di Acc! Oggi Acc è ancora viva grazie alla lotta e ai sacrifici dei lavoratori sostenuti dalle OOSS e da alcune istituzioni impegnate e consapevoli come la Regione Veneto e i comuni della Val Belluna, non siamo un'azienda di sfigati assistiti sulla cui testa litigano ministri, viceministri ecc. Siamo la storia di una delle più nobili aziende del paese. Qualcuno dovrebbe ricordare che senza la Zanussi Elettromeccanica che è stata leader per 40 anni del settore, gran parte dell'industria Bellunese non si sarebbe sviluppata. Acc non è un peso morto per il nostro territorio, anzi, al contrario ne è un motore importante, un dato su tutti: dal 18 Maggio 2020 al 31 Agosto 2021 in amministrazione straordinaria la nostra azienda ha effettuato pagamenti( in moneta,non in pagherò) al solo sistema dei fornitori per oltre 60 milioni di euro! e il prossimo 12 Ottobre verrà Bosch a visitarci, staranno tutto il giorno in fabbrica, a significare, con un gesto molto chiaro di vicinanza la nostra centralità nella componentistica Europea dell'eldom. Per questo Acc va sostenuta e rilanciata con decisioni chiare e definitive che saranno possibili solo grazie alla nostra straordinaria lotta per la sua difesa!! Le fabbriche chiuse in provincia nel passato non hanno più riaperto, questo non accadrà per Acc!

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search