Mercoledì, 17 Agosto 2022

Fatigappalti. Finalmente sulla strada giusta

 

In data odierna si è tenuto l’incontro con la Rai per la vertenza Fatigappalti, cui hanno partecipato la stessa Rai, AMGC, Unindustria Genova, CGIL Rieti Roma Est, SLC Roma e Lazio, FIOM Roma e Lazio e Fiom Roma Est.

Dopo una serrata trattativa , si e’ arrivati a un accordo che verte sui seguenti punti, considerati dalla delegazione in linea con le proprie rivendicazioni iniziali, perché assicurano il mantenimento dei livelli occupazionali:

-         Ai 24 operai già assunti a termine nel perimetro dell'appalto AMGC, se ne aggiungeranno ulteriori 11,  con contratto a termine per 8 mesi sempre da AMGC, per la gestione di ulteriori lavori straordinari sempre in ambito Rai.

-         Tutti i lavoratori saranno assunti sulla base della loro anzianità di servizio nell'appalto ex-Fatigappalti.

-         La Rai si è impegnata inoltre a incontri periodici con AMGC e OO.SS., per monitorare la situazione legato all’appalto ed  ha assunto  l'impegno di convocare le parti un mese prima della scadenza dei contratti a termine  al fine di assicurare una soluzione e una garanzia occupazionale. 

-         La Rai ha aperto una propria riflessione interna sui costi sociali ed economici in quanto il criterio del massimo ribasso non consente una efficiente e coerente gestione   nel sistema degli appalti e quindi  il buon andamento dell’attività di appalto ipotizzando un prossimo abbandono di questo in favore di meccanismi più equi e sostenibili.

Un buon accordo che apre nuove prospettive sui modelli di relazione industriale all’interno del complicato mondo degli appalti Rai e non solo.

 

FIOM Roma e Lazio

FIOM Roma Est

CGIL  Rieti Roma Est

SLC Roma e Lazio

 

Roma, 9 ottobre 2015

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search