Martedì, 01 Dicembre 2020

Fiom Basilicata. Elezioni Rsu/Rls alla Lmn e Log 18: i lavoratori scelgono la Fiom come primo sindacato conquistando Rsu e tutti gli Rls

La Fiom-Cgil nel ringraziare tutti i lavoratori delle aziende logistica indotto Fca Melfi Lmn e Log 18, peraver votato con largo consenso la nostra organizzazione sindacale, dando fiducia ed eleggendo i delegati e i rappresentanti della sicurezza, conferma l’impegno per i prossimi anni, a voler rappresentare con l’intensità di sempre i lavoratori per migliorare le condizioni di lavoro e di vita.

Alla Lmn azienda di n. 58 lavoratori, la Fiom-Cgil con il 47% di preferenze, ha eletto 1 Rsu e la Rls Rls.

Alla Log18 azienda n. 104 lavoratori, la Fiom-Cgil è risultata il primo sindacato eleggendo così 1 Rsu e la Rls.

Il risultato delle elezioni della Rsu/RLS è un segnale positivo per tutti i lavoratori, in particolar modo per quelli della logistica che da anni vivono in condizioni di ricatto continuo epeggioramentidellecondizioni di salario, sicurezza, salute e incertezza occupazionali.

I lavoratori con il loro voto hanno riconosciuto l’importanza del ruolo di un sindacato libero come la Fiom-Cgil che in questi anni con una continua azione a tutti i livelli, dal Nazionale al regionale e alla Cgil Basilicata, ha rivendicato l’applicazione dei diritti contrattuali per tutti i lavoratori, per garantire parità di condizioni, in un sistema di appalti e subappalti che nella logistica dell’indotto Fca Melfi sta producendo molta precarietà, con lavoratori di serie A e di serie B.

La Fiom-Cgil con il mandato della maggioranza dei lavoratori, con i propri delegati nei luoghi di lavoro non permetterà che l’ottimizzazione dei costi del lavoro, si faccia pagare ai lavoratori e soprattutto che si traduca in deroghe al contratto e accordi che consentano conciliazioni al ribasso, cancellando così i loro diritti.

La frammentazione del mondo del lavoro e la disomogeneità contrattuale tra i lavoratori è causa del peggioramento delle condizioni di lavoro e non garantisce l’occupazione, bisogna rimettere al centro gli investimenti sul lavoro di qualità anche tra i lavoratori della logistica, è fondamentale il rinnovo contrattuale.

La Fiom-Cgil ritiene necessario proseguire con la campagna di assemblee con i lavoratori, per aprire un vero confronto con le aziende sui temi, di orario, di salario e di salute e sicurezza, per definire insieme ai lavoratori percorsi e azioni atti a risolvere le diverse problematiche e garantire i diritti, e il rispetto dei contratti.

Fiom-Cgil Basilicata

Potenza, 26 ottobre 2020

 

 

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search