Venerdì, 24 Settembre 2021

Fincantieri. Fim-Fiom-Uilm: “Raggiunto un importante accordo sulle ferie solidali”

 “Nell'incontro che si è tenuto oggi tra Fincantieri e Fim, Fiom e Uilm nazionali abbiamo raggiunto un accordo che integra ed estende a livello nazionale le buone pratiche già intraprese in alcuni cantieri e intende promuovere un sistema solidale e di supporto reciproco tra i lavoratori, prevedendo anche la possibilità di integrazione da parte dell'azienda.

L'intesa va nella direzione del perseguimento di una maggiore conciliazione della vita lavorativa con le esigenze e le necessità dei lavoratori, specie in situazioni di fragilità personale e familiare, introducendo in via sperimentale l’istituto delle Ferie Solidali in ogni sito aziendale.

L'accordo stabilisce le linee guida di indirizzo in sede aziendale, ampliando la fattispecie legale di assistenza di figli minori che necessitano di cure costanti, anche per le situazioni di grave necessità che abbiano determinato fra i lavoratori dell’azienda l’esigenza di aiutare i colleghi interessati attraverso la cessione volontaria di quote di permessi annui retriuiti e ferie.

Inoltre, nello spirito di rafforzare il contrasto alla violenza di genere e ad ulteriore integrazione di quanto previsto dall'Ipotesi di accordo per il rinnovo del contratto collettivo nazionale di lavoro Federmeccanica-Assistal, le «ferie solidali» potranno essere richieste anche dalle donne vittime di violenza, nel rispetto della privacy.

Il confronto con l'azienda proseguirà sulle tematiche degli appalti e del welfare nelle prossime settimane.”

Lo dichiarano Mauro Masci, Roberto D'Andrea, Michele Paliani, coordinatori nazionali Fim, Fiom e Uilm del Gruppo Fincantieri.

Uffici stampa di Fim, Fiom, Uilm nazionali

Roma, 26 marzo 2021

Tags:

Twitter Fiom nazionale

Fiom-Cgil nazionale

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search