Sabato, 19 Settembre 2020

Coronavirus. Re David (Fiom): massimo supporto alle delegate e ai delegati

“In assenza di provvedimenti specifici per i luoghi di lavoro da parte del Governo, il protocollo sottoscritto con Cgil, Cisl, Uil e le parti datoriali offre strumenti utili per la contrattazione di accordi necessari alla tutela della salute dei metalmeccanici; è necessario programmare fermate, ridurre la produzione, mettere in sicurezza anche attraverso l’uso degli ammortizzatori sociali.

La Fiom impegna le sue strutture nazionali e territoriali a dare il massimo supporto ai delegati e agli Rls nella contrattazione per la tutela delle lavoratrici e dei lavoratori.

Fino al 22 marzo, come già deciso unitariamente, continua la mobilitazione per sostenere anche con iniziative di sciopero il confronto per l’adozione delle misure adeguate in tutti i luoghi di lavoro. Le attività produttive possono proseguire, infatti, solo in presenza di condizioni che assicurino alle persone che lavorano adeguati livelli di protezione”.

Lo dichiara in una nota Francesca Re David, segretaria generale Fiom-Cgil

Fiom-Cgil/Ufficio Stampa

Roma, 14 marzo 2020

 

 

Twitter Fiom nazionale

Fiom-Cgil nazionale

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search