Domenica, 16 Giugno 2024

Hitachi Energy Italy. Mancano le relazioni industriali

Si è tenuto un incontro di Coordinamento delle strutture e Rsu Fiom di Hitachi Energy Italy.

Il Coordinamento ha analizzato l’attuale situazione in vista dell’incontro richiesto all’azienda anche con le altre Organizzazioni sindacali territoriali.

Il Coordinamento esprime una forte preoccupazione in merito alla gestione delle relazioni sindacali del gruppo, in particolare per l’introduzione dei nuovi sistemi di rilevazione presenza, senza alcun confronto preventivo nel merito della loro applicazione.

Se da un lato con una nota inviata solo ad una parte di lavoratori si parla di “semplificazioni” e di “maggiore equilibrio in tema di bilanciamento vita-lavoro” quello che rileviamo nelle prime applicazioni sono:

- Scarico di responsabilità verso il lavoratore per l’approvazione dei propri elementi del cedolino.

- Peggioramento delle condizioni di orario flessibile per gli impiegati.

Riteniamo altrettanto poco rispettoso che nell’incontro annuale di Gruppo tenutosi a giugno 2023, l’azienda non abbia mai menzionato, nella discussione riguardante il perimetro di Hitachi Energy in Italia l’acquisizione dell’azienda Coet di San Donato Milanese, circostanza che abbiamo appreso solo da una nota del 30 agosto 2023 pubblicata nei canali social aziendali.

Riteniamo che questi insieme ad altri aspetti, vadano chiariti e che si arrivi ad avere un sistema di relazioni sindacali concreto!

Pertanto, riteniamo che l’incontro debba definitivamente chiarire le modalità con cui l’Azienda intende avere relazioni sindacali nel gruppo e in tutti gli stabilimenti.

Fiom Padova

Fiom Lodi

Fiom Pomezia-Roma Sud

Rsu Fiom siti di Monselice-Lodi Santa Palomba

Tags:

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search