Giovedì, 13 Giugno 2024

Fiom Padova - Hitachi Energy Italy Spa Monselice: La Fiom conquista 3 RSU su 4

 

Oggi, 28 marzo 2023, si è tenuto lo spoglio delle votazioni per il rinnovo della RSU nello stabilimento HITACHI ENERGY ITALY SPA (nata dalla cessione del ramo Power Grids di Abb Spa) di Monselice che conta all’attivo circa 240 addetti.

I votanti, nei 4 giorni di apertura, sono stati 146: 90 preferenze sono andate alla Fiom, 37 alla Fim e 19 alla Uilm.

La Fiom ha conquistato la maggioranza della RSU, passando da 3 a 4 delegati, 3 nel collegio impiegati e 1 in quello degli operai, mentre la Fim conferma un delegato nel collegio operai resta fuori la Uilm. In termini assoluti di voti la Fiom passa da 58 a 90 voti, la FIM da 21 a 37 e la Uilm da 47 a 19. Inoltre, la Fiom elegge due Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza e la Fim ne elegge uno.

"Esprimiamo estrema soddisfazione per il risultato di queste elezioni, soprattutto in termini di partecipazione, visto che si è registrato uno dei dati di partecipazione più alti raggiunti nelle elezioni della RSU in questo stabilimento. La Fiom riesce a comporre una RSU che risponde a tutte le necessità di rappresentanza che un’azienda complessa come Hitachi richiede, che ci permetterà di conoscere esigenze e problematiche di tutti, dal classico impiegato, all’impiegato di produzione, all’impiegato addetto al service, all’operaio. Questa composizione darà l’opportunità di valorizzare l’esperienza di ognuno per affrontare le discussioni future a partire dall’inquadramento professionale, dal salario e dalle stabilizzazioni, dando un riscontro all’insieme di tutte le lavoratrici e lavoratori. La squadra composta da tutti i candidati ha lavorato con determinazione per raggiungere questo ottimo risultato e per rilanciare un’idea precisa di sindacato.

Facciamo, quindi, le nostre congratulazioni a Marco Cocchio, storico delegato impiegato, che è risultato il candidato con maggiori preferenze, a Federico Fusari riconfermato, Giuseppe Calcagnoli neodelegato proveniente dal reparto service e Filippo Guglielmo che rientra dopo un mandato da non eletto. Ringraziamo, inoltre, il delegato uscente Stefano Bizzaro e Stefano Baraldo, alla sua prima esperienza da candidato, sia per l’impegno nella fase elettorale sia per il supporto che ci daranno nei prossimi anni per portare avanti le idee della Fiom all’interno dello stabilimento monselicense." hanno dichiarato in serata Michele Iandiorio, segretario e funzionario referente Fiom Padova, e Loris Scarpa, segretario generale della Fiom di Padova.

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy