Venerdì, 21 Giugno 2024

Fiom Milano: sabato 9 giugno in piazza a Milano, per rendere omaggio a un sindacalista ucciso. Dichiarazione di Roberta Turi, segretaria generale Fiom Milano

Sabato 9 giugno in piazza a Milano
per rendere omaggio a un sindacalista ucciso e ribadire il nostro impegno contro razzismo, sfruttamento, mafia
dichiarazione di Roberta Turi, segretaria generale Fiom Milano

“Il 2 giugno, festa della Repubblica, nella Piana di Gioia Tauro, è stato assassinato a fucilate un sindacalista.
Soumaila Sacko, non era solo un giovane uomo proveniente dal Mali, aveva fatto una scelta coraggiosa: cercava di organizzare chi, in fuga dalla guerra e dalla fame, viene schiavizzato dai caporali per due euro all’ora di duro lavoro nei campi e una baracca di lamiera come riparo.
Giuseppe Di Vittorio è parte della nostra storia e noi sabato 9 giugno, aderendo alla manifestazione promossa da Milano Antifascista Antirazzista Meticcia e Solidale, saremo in piazza per rendere omaggio al sindacalista Soumaila Sacko e per ribadire il nostro impegno contro la schiavitù, lo sfruttamento, la mafia e il razzismo.
In questi tempi di falsità diffuse senza pudore sulla pelle dei migranti, di affermazioni violente che rischiano di fomentare rancore xenofobo, non basta essere tolleranti nell’animo.  Solidarietà, giustizia, diritti devono tornare ad essere valori condivisi e diffusi, ma per questo dobbiamo dare loro corpo, voce e visibilità.”.

APPUNTAMENTO A PALESTRO, ORE 15.00

Milano, 8 giugno 2018

 

 

 

 

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search