Domenica, 23 Giugno 2024

Fiom e Cgil Caserta. AST: Solidarietà ai Lavoratori con presidio presso la Prefettura di Caserta

La CGIL e la FIOM di Caserta condannano fermamente la violenza e l’aggressione subita dagli operai delle acciaierie di Terni che protestavano pacificamente per la difesa del lavoro, contro i licenziamenti e per la loro dignità.

Occorrono risposte urgenti da parte del Governo e non l’uso della polizia e dei manganelli.

La crisi si affronta, non con gli annunci e gli impegni generici, ma con atti concreti a partire da scelte di politica industriale che favoriscano crescita e occupazione, nel Mezzogiorno in particolare  a Caserta e in Campania.

AL LAVORO BISOGNA DARE RISPOSTE URGENTI

E’ la politica economica del Governo che deve cambiare.

Occorrono investimenti pubblici e produttivi e qualità della produzione.

Il Governo non risponde.

Non è disponibile al confronto, e vara leggi e manovre finanziarie in linea con la politica di austerità di questi anni, provvedimenti che hanno impoverito il Paese dal punto di vista produttivo peggiorando le condizioni di vita.

BISOGNA VOLTARE PAGINA

CONTINUEREMO LA NOSTRA MOBILITAZIONE

La CGILe la FIOM di Casertaa invitano tutte le Categorie del territorio casertano, le rappresentanze sindacali dei luoghi di lavoro, le lavoratrici e i lavoratori, studenti, precari, pensionati e pensionate a partecipare, con proprie delegazioni, al presidio di venerdì 31 ottobre alle ore 10.00 presso la Prefettura di Caserta.

                         CGIL CASERTA

                         FIOM CASERTA

Caserta 30 ottobre 2014

Attachments:
FileFile size
Download this file (presidio prefettura venerdì 31 ottobre.pdf)presidio prefettura venerdì 31 ottobre.pdf34 kB

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search