Domenica, 19 Maggio 2024

La Fiom di Napoli esprime piena solidarietà a Rosita Galdiero per l’ennesimo atto intimidatorio subito

Nella giornata di ieri, 7 maggio, Rosita Galdiero, dirigente nazionale della Fiom, ha subito l’ennesimo atto intimidatorio per il suo impegno concreto nel procedimento giudiziario che vede coinvolti il consorzio Maleventum e personaggi appartenenti ad organizzazioni criminali.

La Fiom di Napoli e le iscritte e gli iscritti tutti esprimono alla compagna Galdiero vicinanza e piena solidarietà per quanto accaduto. La esortano a non arrendersi ed a continuare in una battaglia per la legalità e la trasparenza della gestione dei centri di accoglienza e della cosa pubblica.

Alle forze dell’ordine chiediamo di rafforzare le misure di sicurezza già predisposte per Rosita Galdiero e tempi celeri nell’individuare gli autori di questi atti ignobili ed inqualificabili che minano le fondamenta della legalità e della civile convivenza.

Fiom-Cgil Napoli

Napoli, 8 maggio 2023

Tags:

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search