Sabato, 15 Giugno 2024

ZOOM. Articoli e commenti

Fiom in rete, nuovi siti nascono


new sito web

Nessuno scampa all'epoca della “comunicazione totale”. Nemmeno i metalmeccanici, le loro comunità e le loro organizzazioni. E insieme all'invasione delle “notizie” prolificano le fonti, con relativo pericolo di perdersi nelle informazioni e disperdersi nei media. Un tempo non molto lontano c'erano “solo” volantini, giornali, manifesti, speakeraggio; oltre alle voci più “pesanti”, la radio e la tv. Oggi la rete ha moltiplicato tutto all'ennesima potenza: siti on line, social media, app.... comunicazione in tempo reale, che diventa un lavoro starle dietro.

Nessuno si sottrae alla grande onda, anche a rischio di essere travolti e farsene trascinare. Chi legge queste righe lo fa on line e sa che nel mondo metalmeccanico e in quello Fiom prolificano i siti, le pagine e i gruppi facebook, i tweet, le app telefoniche, con contenuti che spesso si incrociano, altre volte si disperdono nella rete. Questo sito della Fiom nazionale, per esempio, non solo offre informazioni, opinioni, servizi e un archivio a qualche decina di migliaia di lettori giornalieri, ma offre alle realtà territoriali della Fiom la possibilità di pubblicare i propri contentuti in una sezione a loro dedicata. E una volta pubblicato un articolo (o un comunicato) si crea un processo “virale” che in automatico lo rilancia sul nostro canale facebook e twitter, permettendo a quel territorio di avere una visibilità che altrimenti non avrebbe, tutto in autonomia e senza costi.

La comunicazione oggi è essenzialmente partecipazione ed è una scelta libera; c'è chi lo fa e chi no, ci si può mettere in rete e comunicare insieme agli altri oppure no, secondo lo stesso principio per cui ci si può iscrivere a un sindacato e affrontare insieme agli altri i propri problemi oppure no. Noi crediamo che insieme sia sempre meglio che da soli e, quindi, per allargare la partecipazione della nostra comunicazione vorremmo che i siti internet delle Fiom territoriali – già nati e nascituri – si integrassero nel portale della Fiom nazionale. Dove ognuno può trovare il proprio spazio e la propria autonomia a partire dalla gestione del sito, senza perdere la caratteristica di omogeneità di un portale comune. In altre parole, avremmo una serie di siti regionali o territoriali indipendenti e caratterizzati, ma con layout e caratteristiche tecniche simili tra di loro e con il sito nazionale. L'obiettivo è quello di migliorare ed estendere la comunicazione - dentro e fuori l'organizzazione -, facilitarne la gestione attraverso l'integrazione di contenuti e strumenti, evitare la dispersione di conoscenze e risorse.

Una prima e positiva “prova” è stata appena fatta con la Fiom Toscana, che dall'inizio dell'anno è on line con un proprio sito, www.fiomtoscana.it.

In attesa di altre nascite, vi consigliamo di visitarlo.

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy