Giovedì, 13 Giugno 2024

Avio Aero. Siglata ieri l’Ipotesi di accordo sull’integrativo di Gruppo, un importante accordo per il settore dell’Aerospazio

“Nella serata di ieri abbiamo siglato l’ipotesi di accordo sull'integrativo di Gruppo Avio Aero, un accordo che riguarda circa 5.000 lavoratori nei 5 stabilimenti italiani.

Nell’accordo sono previste importanti quantità economiche (750€ di incremento Pdr, 40€ mensili di superminimo collettivo non assorbibile per tutti i lavoratori, 70€ di Edr mensili a regime per la categoria operaia, e parziale assorbimento degli aumenti del Ccnl per tutti i lavoratori: operai, impiegati e quadri).

E ancora: incrementi sulle trasferte, sul Fondo previdenziale Cometa, un’assemblea aggiuntiva per la Sicurezza, un nuovo inquadramento professionale e la stabilizzazione di 70 lavoratori somministrati.

Un buon accordo per i lavoratori di Avio, ma anche per tutto il mondo metalmeccanico del settore dell'Aerospazio.

Ora terremo assemblee in tutti i siti per spiegare i contenuti dell’accordo e successivamente la parola passerà ai lavoratori che lo dovranno approvare con un referendum.”

Lo dichiara in una nota Claudio Gonzato, coordinatore nazionale per la Fiom del settore Aerospazio.

Ufficio stampa Fiom-Cgil nazionale

Roma, 30 giugno 2023

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search